Sindaco di Palmanova Martines: “L’ANCI apra un tavolo nazionale con il Governo.Con il Decreto Sicurezza, aumenteranno gli immigrati irregolari”

“L’ANCI ha sempre avuto nel suo DNA il compito di dialogare con i Governi a livello nazionale e regionale per definire o discutere norme la cui applicazione interessa i comuni e quindi i sindaci. Ciò è stato fatto e si continua a fare nella costruzione delle varie finanziarie regionali o nella emanazione di leggi che riguardano gli assetti degli enti locali” commenta Francesco Martines, Sindaco di Palmanova e Componente Esecutivo di ANCI FVG.

E continua: “Nel caso della “legge sicurezza”, a suo tempo l’ANCI stessa aveva espresso perplessità e le preoccupazioni in merito ad alcune incongruenze costituzionali e sui percorsi applicativi. Ora alcuni sindaci, e io sono uno di quelli, rilevano legittimamente che la sua applicazione comporterebbe anche l’incremento e non la soluzione di problemi di carattere sociale, tra cui l’aumento considerevole nel tempo del numero degli irregolari.

Mi sembra perciò opportuno e doveroso che “il sindacato dei comuni” venga opportunamente sollecitato ad aprire a livello nazionale un tavolo di confronto con il Governo per verificare se sussistano gli estremi per future modifiche, tali da permettere un’applicazione della legge che migliori le condizioni di sicurezza delle comunità e non che le peggiori. Meglio ancora se in sintonia con la nostra Costituzione e con la Carta Internazionale dei diritti umani”.

Potrebbero interessarti anche...