Sinistra Italiana, a Udine grande simposio

In sala Ajace il convegno per le linee programmatiche.

Un progetto per il governo del Paese. E’ questo il tema sul quale si vuole confrontare la nascente “Sinistra Italiana” organizzando, sabato 5 novembre alle 16 in Sala Ajace a Udine, un grande incontro pubblico. Insomma, un dibattito aperto a tutta la cittadinanza per la nascita di questo nuovo soggetto politico che raccoglie le migliori esperienze che si richiamano ai valori della sinistra in Italia e in Europa. A darne notizia, il Consigliere comunale, Andrea Sandra Gruppo Alternativa in Aula e coordinatore provinciale di Sel. La giornata di sabato è organizzata come un vero e proprio laboratorio programmatico, al quale sono stati invitati esponenti di varie categorie e associazioni ed hanno già garantito la loro partecipazione Sel, Cgil, Cgil Filcam, Legambiente, ComitatoperilNo, Ospiti in arrivo, Rete di economia solidale, Tryeste. Gli argomenti affrontati, pertanto, spazieranno dalla tematica del lavoro, com’è organizzato e disciplinato attualmente e quale programma si propone Sinistra italiana, dal tema degli enti locali, con particolare riguardo al Friuli Venezia Giulia, alla scuola, formazione e università secondo le prospettive politiche di sinistra, alle politiche ecologiste, all’autonomismo, alle politiche migratorie, all’economia solidale e naturalmente all’imminente referendum costituzionale. Il libero dibattito permetterà la stesura di un primo documento programmatico che sarà ulteriormente integrato nei prossimi incontri precedenti al Congresso nazionale.

Potrebbero interessarti anche...