La Lega di Salvini non ha preso un soldo dalla Russia, il “capitano” è politicamente seguace di Putin gratis

Davvero stucchevole e pretestuosa la polemica contro Matteo Salvini, irrispettosa della sua natura, perchè accusarlo di avere preso soldi dalla Russia putiniana è certamente falso o almeno lo è finché chi di dovere non dimostrerà la colpevolezza con prove inoppugnabili. E' sbagliato accusarlo perché lui non ha nessun bisogno di essere pagato, perché dell'ideologia putiniana è seguace gratuitamente, tanto di aver siglato e forse mai disdetto in tempi non sospetti un protocollo di intesa con Russia Unita il partito di Putin. Del resto come dimenticare la sua richiesta di avere il potere assoluto che è la cifra tipica di ogni ideologia autoritaria o la posizione di  sempre maglietta- espressa del No sanzioni alla Russia. In sostanza lui la maglietta con l'effige di Putin l'ha messa gratis, punto è basta.