Terminato l’incarico del sindaco Honsell. Da domani la reggenza al vice Giacomello

Con la giornata di oggi, 18 gennaio, il sindaco di Udine, Furio Honsell, termina il suo incarico come primo cittadino del capoluogo friulano. In seguito alle sue dimissioni, presentate il 29 dicembre, infatti, scadono oggi i venti giorni previsti dalla normativa in cui il sindaco resta ancora in carica e in cui può, eventualmente, revocare la decisione presa.
A partire da domani, 19 gennaio, la reggenza di palazzo D'Aronco passerà all'attuale vice-sindaco, Carlo Giacomello.
Terminata oggi, intanto, la firma da parte di tutti gli assessori per accettazione delle nuove deleghe. A Carlo Giacomello, oltre alle altre deleghe restanti già in capo al sindaco, andranno l'Avvocatura e le Aziende e Società partecipate. All'assessore Raffaella Basana andrà il referato di Città Sane, a Federico Pirone quello per Università e Rapporti con la Regione e la Provincia in relazione al patrimonio della Provincia di Udine da trasferire a seguito della chiusura della stessa, a Enrico Pizza la delega a Certificazioni EMAS e Energia 20-20-20 e, infine, a Pierenrico Scalettaris la delega all'Edilizia Privata.

lettera honsell ai dipendenti