Udine, commissione comunale per conoscere lo stato di salute dell’Ospedale Civile e del Gervasutta

Su richiesta dai consiglieri comunali di opposizione tra cui Simona Liguori di Progetto Innovare, oggi si è svolta l'audizione in Commissione Comunale del direttore generale dell'Azienda Friuli Centrale Massimo Braganti per comprendere quali siano le condizioni di salute dell'Ospedale Civile e del personale che vi lavora. Liguori ha chiesto quali siano i riverberi della nuova riforma targata Riccardi che pone il Santa Maria come perno di una area vasta che si estende da Sappada a Lignano Sabbiadoro e come un tanto incida sul personale sanitario che ci lavora e sui servizi erogati alla cittadinanza di Udine. Liguori ha ricordato la manifestazione della scorsa settimana davanti al Santa Maria da parte di tutte le rappresentanze sindacali unite sui temi delle difficoltá che sta vivendo il personale é anche per noi amministratori locali fonte di preoccupazione. Ed è stato chiesto quali sia lo stato di salute delle medicine anche a seguito della chiusura dello scorso anno del reparto Postacuti che garantiva oltre 700 ricoveri di persone fragili alleggerendo la pressione sulle medicine. E sono stati portate in Commissione anche le problematiche dei pazienti con Parkinson seguiti al Gervasutta e delle persone con demenza che insorge in etá giovanile qualora necessitino di messe a punto delle terapie o di ricoveri di sollievo per il caregiver ( figura  dedita all'assistenza di anziani e disabili ndr). Liguori ha chiesto che lo sviluppo delle risoluzioni a queste problematiche possa essere seguito dalla commissione comunale da convocarsi con cadenza regolare considerata la grande importanza in primis per la cittá di Udine.