Udine: “imbarazzante siparietto Fontanini-Braganti”

 

“Fontanini doveva porre domande chiare e precise a Braganti, su come i servizi sanitari di Udine siano precipitati in questa pesantissima situazione, con la fila di ambulanze con i malati a bordo fuori dal Pronto Soccorso e i medici di medicina generale lasciati a se stessi, e su quali sono i piani per uscirne. Avute le risposte, avrebbe potuto incaricarlo di ringraziare tutto il personale che sta tenendo in piedi un sistema messo alle corde e che resiste nonostante tutto. Invece ci hanno mostrato un imbarazzante siparietto ad uso mediatico. Ma c'è di più: Fontanini sarebbe dovuto andare direttamente dall'assessore Riccardi, che ha scelto Braganti e che sta governando in prima persona tutta la sanità regionale, con i risultati che si vedono”. Lo afferma il componente della commissione Paritetica Stato-Regione Fvg Salvatore Spitaleri, commentando le dichiarazioni del sindaco di Udine Pietro Fontanini, il quale, incontrando ieri il direttore generale dell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale Massimo Braganti, ha detto che “il nostro sistema ha saputo dimostrare la sua solidità”.