Udine Rugby Junior in chiaroscuro: l’Under 16 vince, l’Under 18 va kappaò

Bilancio in chiaroscuro per la Udine Rugby Junior. Lo scorso weekend, infatti, sono arrivate una vittoria e una sconfitta in campionato per le formazioni giovanili del sodalizio di Pasian di Prato.

L'Under 16, all'esordio in campionato, è stata protagonista di una bella affermazione in trasferta, imponendosi per 12-7 sul campo del Rugby Piave. Nonostante alcune difficoltà in fase difensiva e qualche errore individuale, in particolare all'inizio del match, i friulani hanno mostrato alcuni miglioramenti, anche se la strada è lunga. Sfida molto equilibrata e i veneti non sono di fatto quasi mai riusciti a impensierire la difesa udinese. Occorre, però, più concretezza in attacco.

Domenica difficile, invece, per la neonata Under 18. A Pasian di Prato, i ragazzi di Montorfano e Cittaro hanno subito una pesante sconfitta contro il forte Oderzo, capace di mettere pressione già dalle prime battute di gara. «Non siamo riusciti a difendere in maniera ordinata dopo la seconda o terza fase e, quindi, Oderzo ha avuto vita facile al largo - analizzano i tecnici -. Dobbiamo lavorare molto sulla distribuzione difensiva, perché non siamo ancora ordinati. Il lato positivo della giornata è stato il placcaggio, migliorato rispetto a domenica scorsa». I ragazzi di Under 18 e U16 sono stati protagonisti, poi, di un'amichevole di prestigio lunedì 17 ottobre, sempre a Pasian di Prato, contro i pari età dello Stokport Grammar School, storico college inglese vicino a Manchester. Per entrambe le compagini, un sicuro motivo di crescita.

Nel weekend, impegno con altre sei società regionali per l'Under 14, impegnata nel concentramento del Bearzi I ragazzi del team Junior Udine-Over Bug Line Codroipo hanno fornito un’ottima prestazione. I tecnici Sironi e Pitton hanno convocato e dato spazio a tutti i 25 ragazzi disponibili, traendo buone indicazioni.

Sempre nello scorso fine settimana, poi, il settore minirugby della Udine Junior è stato protagonista di una trasferta a Conegliano. Sono scesi in campo gli atleti di Under 6, U8, U10 e U12. Per tutte le squadre buone prestazioni alternate a prove meno convincenti, ma tanto entusiasmo per un momento di confronto con società e giocatori di elevato livello. Il grande “trasporto” mostrato dai ragazzi impegnati in Veneto è un sicuro viatico per la crescita futura del movimento. A Pasian di Prato ci credono.