Accordo sul personale Asufc: Simona Liguori (Cittadini): «Sbagliato mettere i lavoratori gli uni contro gli altri»

Ennesima difficoltà per l’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale (ASUFC). Stavolta la questione riguarda i pagamenti dei facenti funzione, ovvero i medici che ricoprono il ruolo dei primari. Azienda e sindacati sono lontani da trovare un’intesa e tutto fa supporre che il tavolo di trattativa per stipulare un "accordo ponte" dovrà essere riconvocato a breve se davvero si vuole trovare una soluzione al problema di un personale sempre più costretto a richiami in servizio, continui cambi turno e migliaia di ore straordinario. «Le proposte avanzate dall’Azienda - ha commentato la consigliera regionale dei Cittadini Simona Liguori - non sembrano aver risolto la situazione tanto che non tutti i sindacati hanno sottoscritto l’accordo. In questi momenti di crisi non ci si può permettere di creare conflittualità tra i lavoratori della sanità: è sempre sbagliato mettere gli uni contro gli altri».