Due compleanni e una sede nuova per arte e Libro Onlus e Fuorionda Vacanza Accessibile

La cooperativa sociale Arte e Libro Onlus di Udine, da sempre impegnata nell’inserimento lavorativo di persone disabili e di persone provenienti dall’area del disagio sociale, inaugura la sua nuova casa.
Il taglio del nastro ufficiale della sede di viale Tricesimo 181 si terrà venerdì 18 ottobre alle 11.
I continui e prolifici rapporti con i vari servizi sociali territoriali hanno visto la cooperativa Arte e Libro diventare, nel corso dei suoi 35 anni di attività, un partner continuativo e affidabile del Servizio pubblico e hanno permesso agli operatori della cooperativa di definire un insieme di buone prassi per il sistema interno di inclusione sociale. Proficui anche i contatti con le imprese del territorio, che hanno consentito nel tempo di realizzare collaborazioni operative consentendo così a molte persone disabili di inserirsi nel mondo lavorativo sentendosi parte di un sistema che lavora e produce, non degli assistiti, con conseguenti benefici personali che si possono facilmente intuire.
Segue la stessa ispirazione anche “Fuorionda, Vacanza accessibile”, un progetto no profit – attivo da un decennio e ospitato nella medesima sede - il cui scopo è invece quello di consentire alle persone con gravi disabilità di raggiungere luoghi o strutture turistiche altrimenti non accessibili, dando la possibilità alle famiglie di prendersi dei periodi di “recupero delle forze” sapendo di affidare a una Associazione composta da persone che operano da molti decenni nel campo della disabilità. “Organizziamo vacanze speciali per persone speciali” è il significativo slogan dei volontari che portano avanti in parallelo anche questa iniziativa.
All’inaugurazione della nuova sede saranno presenti, tra gli altri, la presidente di Arte e Libro Bruna Gover e la vice presidente Katia Mignogna, il presidente di Fuorionda Franco Morgante, l’assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia Alessia Rosolen, il sindaco di Udine Pietro Fontanini e l’onorevole Roberto Novelli, componente della Commissione Affari sociali della Camera dei deputati. La presidente di Confindustria Anna Mareschi Danieli parteciperà all’evento con un videomessaggio.