Dal 15 ottobre entra nel vivo il Festival Omaggio a una visione. Proiezioni, passeggiate cinematografiche al Palazzo del cinema di Gorizia

Letizia Battaglia

Il Festival cinematografico transfrontaliero Omaggio a una visione, organizzato dal Kinoatelje, dopo l’inaugurazione del 13 ottobre in piazza Transalpina prosegue fino al 20 ottobre tra Gorizia, Nova Gorica, Udine, San Pietro al Natisone, Trieste, Lubiana e Isola d’Istria. Il programma di martedì 15 e mercoledì 16 ottobre prevede una serie di appuntamenti dentro e fuori le sale cinematografiche tra Gorizia e Nova Gorica. Lo spirito è infatti quello di esplorare le nuove opportunità offerte dalla settima arte per la promozione del territorio e lo sviluppo del turismo cinematografico. Il tutto in una chiave transfrontaliera, nell’ottica della candidatura di Nova Gorica/Gorizia a Capitale Europea della cultura nel 2025.
Martedì 15 ottobre si parte con un incontro tra professionisti del cinema di entrambi i lati del confine, dalle 9 e alle 12 all’ex@Daimond di Nova Gorica. A seguire, alle 13, passeggiata cinematografica transfrontaliera, aperta a tutti, sui luoghi dove sono stati girati dei film tra Gorizia e Nova Gorica. Contemporaneamente alle 11 al Kulturni dom di Nova Gorica ci sarà la proiezione del documentario di Kim Longinotto »Runaway« (2001). Dalle 13 alle 18 si potranno invece vedere alcuni cortometraggi della sezione

Kim Longinotto

Primi voli, nata per coinvolgere i giovani nella produzione cinematografica. Alle 20 al Palazzo del cinema di Gorizia si potrà apprezzare invece il film »Dreamcatcher« (2015), sempre di Longinotto. Particolare enfasi verrà posta sugli eventi di mercoledì 16 ottobre al Palazzo del cinema di Gorizia. Qui, dalle 9 alle 17:30, si terrà una masterclass con la premiata di quest’anno. Alle 16 ci sarà un incontro sui film di Kim Longinotto che trattano della liberazione delle donne con Mojca Pajnik, docente alla Facoltà di Scienze sociali di Lubiana. La giornata si concluderà alle 19:30 con la cerimonia di premiazione, la proiezione dei film vincitori del programma Primi voli e del documentario di Kim Longinotto »Shooting the Mafia« (2019), un ritratto sulla vita e il lavoro della fotografa e attivista politica Letizia Battaglia. Il film sarà presentato in anteprima nazionale a Gorizia e poi nelle tappe di Trieste e Lubiana. L’ingresso è gratuito a tutti gli eventi. Informazioni dettagliate e aggiornate su:

Potrebbero interessarti anche...