Energie rinnovabili: lunedì la VII edizione della Scuola organizzata dal dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura

Sta per iniziare la VII edizione della Scuola di Introduzione alle Energie Rinnovabili (SIER) che si terrà da lunedì 13 a sabato 18 settembre, a Udine, organizzata dal dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura dell'Università di Udine. La giornata inaugurale, che si terrà lunedì 13 settembre alle 9, in Aula T4 Pasolini, a palazzo Toppo Wasserman in via Gemona 92 a Udine, è aperta al pubblico (fino a esaurimento dei posti disponibili), per favorire la comunicazione e l'incontro con la comunità cittadina e universitaria. Interverranno: il rettore e il delegato per la sostenibilità dell’Università di Udine, Roberto Pinton e Francesco Marangon; il responsabile dell’Abdus Salam International Centre for Theoretical Physics (ICTP) di Trieste, Sandro Scandolo; l’assessore regionale per la difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile, Fabio Scoccimarro; Marco Bruseschi di Confindustria Udine, Marina Cobal, Direttrice della Scuola che introdurrà il programma e Maurizio Fermeglia docente dell’Università di Trieste che terrà il primo intervento. La Scuola SIER si rivolge sia a studenti e laureati nelle materie scientifiche che a operatori del settore e a persone interessate alle tematiche trattate (purché in possesso dei requisiti di ammissione) ai numerosi aspetti delle fonti di energia rinnovabili e del loro sviluppo come risposta ai problemi climatici ed energetici di oggi. Si parlerà di temi come cambiamenti climatici, inquinamento, popolazione in costante crescita, sviluppo sostenibile, riciclo delle risorse, decarbonizzazione, economia circolare. L’iniziativa, che ha una durata di sei giorni (dal lunedì al sabato mattina), prevede non solo lezioni frontali ma anche attività di laboratorio, testimonianze aziendali e visite a siti di interesse, per favorire un apprendimento sul campo dei principi su cui si basano le energie rinnovabili. Le lezioni, le visite e le attività laboratoriali, verranno organizzate in modo tale da rispettare tutte le disposizioni governative e regionali in tema di prevenzione del contagio da Covid-19 vigenti nel periodo di svolgimento della scuola. L’edizione 2021 della Scuola è realizzata con il supporto di Ali Energia, Fototherm e Sole Holding srl, in collaborazione con il Punto Impresa dell’Università di Udine, che organizza l’incontro di presentazioni aziendali del mercoledì pomeriggio. Il programma completo è disponibile al link: https://scuola-rinnovabili.uniud.it/ Per info: sier@uniud.it. L'Università di Udine si è sempre proposta come motore di innovazione culturale e professionale offrendo percorsi formativi capaci di istruire ingegneri, scienziati, economisti e professionisti ad affrontare nuove sfide per creare una società moderna dialettica e capace di consegnare alle nuove generazione un mondo migliore.