Galassia on line contro vaccini e no green pass. Sono 101 i “no vax” denunciati dalla polizia postale nel 2021

Non sembrano molte le 101 persone appartenenti alla complessa e variegata galassia ‘no vax’ e ‘no greenpass’ denunciate dalla Polizia postale delle Comunicazione nel 2021. In realtà parliamo di soggetti che con le loro capacità informatiche, spesso non comuni, sono riuscite a diffondere false informazioni in quantità così elevata da inquinare il web e i social in maniera talmente nefasta da creare seri problemi soprattutto dando supporto digitale all'organizzazione di manifestazioni e raduni "fisici" al di fuori delle regole. E’ quanto emerge dal resoconto della polizia postale per le attività investigative frutto su “specifica attività di monitoraggio informativo dei canali e gruppi all’interno delle varie piattaforme di comunicazione online”, per “l’individuazione precoce di eventi ovvero manifestazioni con modalità non consentite”.
Oltre 300 i canali su piattaforme di messaggistica e gli spazi web oggetto di monitoraggio. Diverse le attività concluse che hanno portato al complessivo deferimento di 86 persone per reati quali il falso, la frode informatica, in un caso con 15 soggetti protagonisti di una vera e propria associazione a delinquere finalizzata alla produzione di certificazioni false mediante violazione dei sistemi informatici sanitari.