Poleârt: prosegue la mostra tra arte e artigianato del comitato pro loco Fvg a Villa Manin: espone la pittrice Tramontin

Passariano di Codroipo - 04/03/2022 - Inaugurazione POLEART - Foto Elia Falaschi © 2022 - http://www.eliafalaschi.it

Prosegue a Villa Manin di Passariano di Codroipo la mostra Poleârt, che mette in luce le abilità degli artigiani locali grazie a un occhio giovane e fresco. Un'iniziativa voluta dal Comitato regionale delle Pro Loco del Friuli Venezia attraverso il suo progetto di Servizio Civile Universale “Artisti e artigiani di ieri, oggi e domani per una nuova cultura glocal in Friuli Venezia Giulia”.

Dal martedì alla domenica, in ogni giorno di apertura al pubblico della Villa, fino al 1 maggio con ingresso libero negli spazi dell'Ufficio di informazione e accoglienza turistica sarà possibile ammirare le creazioni della pittrice Bianca Tramontin, originaria di Clauzetto ma residente a Lestizza da tanti anni.

"Stiamo avendo riscontri molto positivi dal pubblico - spiegano i tre curatori del progetto, gli operatori volontari del Servizio Civile Universale Giulia Vatri, Eugenia Venier ed Enrico Fantino - con gli artisti finora protagonisti della mostra e siamo pronti a continuare questo viaggio nell'artigianato del nostro territorio, grazie al supporto del Comitato regionale Pro Loco".

"Poleârt - aggiunge il presidente del Comitato regionale Pro Loco Valter Pezzarini - è il primo evento della ripartenza del nostro calendario qui a Villa Manin. Questa nuova artista ci conduce verso il cuore delle proposte di primavera, che culmineranno nel ritorno di Sapori Pro Loco a partire dal 14 maggio".

BIO ARTISTA
Bianca Tramontin è originaria di Clauzetto e si è successivamente stabilita a Lestizza, paese natale di suo marito. Sin da bambina sente forte la passione per la pittura e vi si dedica in ogni momento libero della sua vita, sperimentando con vari materiali e superfici diverse. Una volta in pensione, riesce finalmente a dedicarsi concretamente e attivamente a questa sua passione, realizzando moltissimi dipinti dai temi più vari, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e tecniche da apprendere, prediligendo soggetti naturali.Con lo stesso spirito, si iscrive all’UTE (Università della Terza Età), dove ha modo di condividere l’arte pittorica creando e sperimentando con altri appassionati. Per lei la pittura è un modo per esprimersi e dar forma alle emozioni ed è per questo che è importante tenersi in allenamento per trovare sempre nuovi modi per poter trasmettere ciò.

PROGETTO
Il progetto ha come obiettivi la ricerca e la valorizzazione dell’attività di artisti e artigiani operanti nel Friuli Venezia Giulia, nella fattispecie nei Comuni di origine dei tre operatori volontari: Codroipo, Lestizza e Varmo. Nasce così Poleârt, progetto che raccoglierà un susseguirsi di iniziative che abbiano l’arte e l’artigianato locali come protagonisti. Poleârt è la fusione di “Poleâr”, dal friulano “pollice”, e “art”, per sottolineare l’importanza dell’esperienza tattile nella creazione manuale di progetti unici nel loro genere.