Pubblicata la classifica sui migliori datori di lavoro sull’inserto di Repubblica “Affari&Finanza”. Il gruppo “Sereni Orizzonti” primo in classifica nel settore sanitàte

Secondo Affari&Finanza, inserto di Repubblica, il gruppo “Sereni Orizzonti” - azienda leader nel settore della costruzione e gestione delle Residenze per anziani con sede a Udine - è la prima azienda italiana nel settore Salute, Ospedali e Servizi Sanitari per qualità dell’ambiente di lavoro. All’interno della ricerca “Italy’s Best Employers 2022-23”, promossa dall’Istituto Tedesco Qualità Finanza (Itqf) in partnership con Affari&Finanza, Sereni Orizzonti ha ottenuto il sigillo di “Top Job - Best Employers 2022/23”: è il migliore datore di lavoro nel suo settore. L’analisi è stata realizzata con il metodo “social-listening”, partendo da una base dati di oltre due milioni di citazioni, raccolte online negli ultimi dodici mesi (social media, blog, forum, portali di lavoro, video), che contengono un riferimento sui 2000 datori di lavoro analizzati. Come spiega l’edizione di Affari&Finanza, fra gli aspetti analizzati dalla ricerca rientrano: clima di lavoro, sviluppo professionale, prospettive di crescita, sostenibilità e valori aziendali. «Questo prestigioso riconoscimento premia il nostro impegno» - dichiara Gabriele Meluzzi, amministratore delegato del Gruppo - «Grazie ad un’analisi attenta della nostra presenza sul web la nostra azienda ha ottenuto questo prestigioso titolo di qualità, dimostrandosi attenta alle esigenze dei dipendenti e alla qualità dei servizi erogati agli ospiti di tutte le nostre strutture. È decisamente significativo che questo titolo ci sia stato riconosciuto dopo i due anni di pandemia appena trascorsi, a dimostrazione che, nonostante le difficoltà, non abbiamo mai mancato di qualità nel servizio che offriamo e ci siamo sempre adoperati al meglio per creare un ambiente di lavoro sano e di crescita per tutti». «È un risultato che conferma ancora una volta quanto sia importante credere nella crescita e nello sviluppo» - dichiara Massimo Blasoni, azionista di maggioranza del gruppo - «Apriremo nuove strutture nei prossimi mesi – in Piemonte, in Friuli-Venezia Giulia, in Sardegna e in Emilia-Romagna. Lo faremo con grande orgoglio sapendo che, con molta probabilità, i futuri dipendenti saranno felici e appagati di lavorare con noi».