Spunta sui social l’elenco l’armata parlamentare dei “resistenti” all’invio di aiuti militari agli ucraini sotto attacco

Gira sui social l'elenco di chi ha votato contro l'invio di armi all'Ucraina. Lista che viene condivisa, se pur da una minoranza, da varie persone dall'orientamento variegato. Tutte però accomunate dal legittimo rifiuto che l'Italia spedisca armamenti alla resistenza ucraina e che si complimentano l'un l'altra per l'informazione. Senza addentrarci nei meandri delle posizioni che vanno dall'estrema sinistra all'estrema destra, passando in maniera trasversale nel mondo dell'associazionismo sociale e non violento, corre l'obbligo evidenziare come molti siano in enorme contraddizione. Ma non è questo il punto. Quello che appare divertente e che a postare l'elenco dei parlamentari disubbidienti, con qualche inevitabile eccezione, vi siano esponenti di partiti di sinistra che hanno assunto posizioni, anche in parte condivisibili, ma che dovrebbero fuggire a gambe levate da quell'elenco a meno di non pensare così di avere corpose schiere di parlamentari al loro soldo.  Insomma associandosi a quell'elenco e pubblicizzandolo  rovinano quella credibilità che si poteva dare alle loro posizioni e a quelle correttamente esposte dai loro appresentanti diretti, come  per fare un esempio,  Nicola Fratoianni al quale crediamo quell'elenco non farà piacere. Lo pubblichiamo integralmente perchè i lettori si possano fare una idea. Assieme agli sconosciuti, per di più ex pentastellati in cerca di “autore”, vi sono personaggi che dovrebbero far venire l'orticaria alle geni di sinistra. Una armata Brancaleone di improbabili pacifisti senza condottiero e in linea di massima, senza alcuna idea alternativa, se non quella di agitare la propria opposizione per dimostrare di esistere.

Hanno votato contro l'invio di armi all'Ucraina:

SENATO
1 Angrisani Luisa (Alternativa)
2 Botto Elena (Misto ex M5S)
3 Corrado Margherita (Misto ex M5S)
4 Crucioli Mattia (Alternativa)
5 De Vecchis William (Misto, Italexit, ex Lega)
6 Fattori Elena (Sinistra Italiana, ex M5S)
7 Giannuzzi Silvana (Misto ex M5S)
8 Granato Bianca Laura (Misto ex M5S)
9 Lannutti Elio (Misto ex M5S)
10 Mininno Cataldo (Misto ex M5S)
11 Nugnes Paola (Misto ex M5S)
12 Paragone Gianluigi (Italexit)
13 Petrocelli Vito Rosario (Movimento 5 Stelle, presidente Commissione Esteri)
CAMERA

1 Benedetti Silvia (Misto Manifesta, ex M5S)
2 Cecconi Andrea (Misto)
3 Comencini Fabrizio (Lega)
4 Corda Emanuela (Alternativa)
5 Costanzo Jessica (Alternativa)
6 Dall'Osso Matteo (FI, ex M5S)
7 Ehm Yana Chiara (Misto, Manifesta, ex M5S)
8 Fioramonti Lorenzo (Misto, ex M5S)
9 Forciniti Francesco (Alternativa)
10 Fratoianni Nicola (Sinistra Italiana)
11 Giannone Veronica (FI, ex M5S)
12 Giuliodori Paolo (Alternativa)
13 Maniero Alvise (Alternativa)
14 Micheli Matteo (Lega)
15 Murelli Elena (Lega)
16 Raduzzi Raphael (Alternativa)
17 Sapia Francesco (Alternativa)
18 Sarli Doriana (Misto, Manifesta, ex M5S)
19 Sodano Michele (Misto, ex M5S)
20 Spesotto Arianna (Misto, ex M5S)
21 Suriano Simona (Misto, Manifesta, ex M5S)
22 Testamento Rosa Alba (Misto, ex M5S)
23 Vianello Giovanni (Alternativa)
24 Villarosa Alessio (Misto ex M5S)
25 Vizzini Gloria (Misto ex M5S)