Al via la quinta edizione del Festival del Coraggio a Cervignano del Friuli

Illustrazione di Federica Moro

Alzerà il sipario il Festival del Coraggio dal 5 al 9 ottobre, giunto alla quinta edizione a Cervignano del Friuli vede la direzione artistica e l’organizzazione a cura di Bottega Errante. Moltissimi gli ospiti fra cui Simonetta Gola, responsabile della comunicazione di Emergency; lo psichiatra, sociologo e saggista Paolo Crepet; Giulia Cicoli, una delle fondatrici di Still I rise; Gino Castaldo, giornalista e critico musicale; l'inviato del Corriere della Sera Lorenzo Cremonesi; ma anche il giornalista e scrittore Paolo Rumiz e Olesja Jaremčuk, giornalista ucraina. Teatro Pasolini, Casa della Musica, Biblioteca Civica “Giuseppe Zigaina” sono le tre prestigiose location che ospiteranno tutti gli eventi (a ingresso libero, fino a esaurimento posti). In Casa della Musica sarà presente un bookshop con tutti i libri degli ospiti presenti al festival. Simbolo grafico della kemesse una busssola, il perchè è presto detto: "Perdere i punti fermi, le coordinate che disegnano il nostro mondo, riformulare le nostre paure, i nostri orizzonti non troppo lontani: è questo il punto da cui vogliamo partire per cercare di riflettere su questo periodo fragile in cui la nostra bussola non segna più il Nord. La bussola ci consente di non perdere l'orientamento, di ritrovare la direzione. Non solo la via da percorrere, ma anche il cammino da intraprendere per perseguire obiettivi e desideri, personali e di comunità.
Un simbolo forte, si legge nelal nota degli organizzatori,  rappresentato nell’illustrazione di Federica Moro, attraverso il quale diamo forma agli intenti della quinta edizione in programma a Cervignano del Friuli dal 5 al 9 ottobre 2022. http://www.festivaldelcoraggio.it/