Appello di Time for Africa per le quattro sorelle in fuga dall’Afghanistan arrivate a Roma grazie ad una cooperante friulana

Time For Africa chiede alle persone di sostenere concretamente le quattro sorelle, attualmente ospitate a Roma in luogo sicuro , che hanno bisogno di tutto in quanto non hanno potuto portare altro che i propri vestiti e documenti.

Se volete fare una donazione utilizzate il link https://timeforafrica.it/cosa-puoi-fare-tu/#dona con la causale Sorelle Afghane

Si legge nell'appello: "Prendiamo spunto dall’articolo apparso ieri sulla testata on line FriuliSera : quattro sorelle , di cui una sposata in attesa di un figlio, che hanno lavorato a Kabul per una ONG italiana sono state costrette ad evacuare per non incorrere nelle ire violente dei talebani. La meta dell’aeroporto viene raggiunta a fatica dopo vari tentativi a cui partecipa anche la cooperante friulana Maddalena. Da tre giorni hanno raggiunto Roma mentre il padre delle sorelle e il marito della donna sposata sono ancora bloccati a Kabul.

Non servono molte parole ma adesione solidale concreta a sostegno soprattutto delle donne e dei bambini afghani che hanno dovuto precipitosamente lasciare , per questioni di sicurezza il loro paese. Esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza alle Donne di Kabul. Facciamo Rete e pressione alle nostre autorità impegnate nel ponte aereo con Kabul, per imbarcare anche queste due persone che hanno collaborato con le attività italiane in Afghanistan".

Il servizio andato in onda sul TGR FVG

Time For Africa promuove, sostiene e diffonde AFGHANISTAN lettera aperta, già sottoscritta da molte associazioni con l’intento e l’obiettivo di favorire l’evacuazione di tutti coloro che erano in attesa di partire ; di modificare la normativa in modo da permettere l’ingresso in Italia in esenzione di visto; di ristabilire il presidio diplomatico per facilitare le richieste di asilo.