Aspettando il Festival del Coraggio quinta edizione 2022: cominciano le anteprime estive

Un calendario di presentazioni di libri, passeggiate, proiezioni  che accompagneranno il pubblico fino alle giornate del Festival, in programma dal 5 al 9 ottobre 2022. Il Festival del coraggio nasce da un’idea e con il sostegno e il coordinamento del
Comune di Cervignano del Friuli, con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli e con la direzione artistica e co-organizzazione a cura di Bottega Errante, in collaborazione con Fondazione Pordenonelegge.it, Damatrà onlus,
ISIS - Istituto Statale Istruzione Superiore della Bassa Friulana, Associazione Culturale Teatro Pasolini, Comune di Latisana, AIB-Associazione italiana biblioteche sezione del Friuli Venezia Giulia, Università degli studi di Udine, Legambiente Fvg, Comune di Bagnaria Arsa. Moltissime poi le associazioni del territorio che collaborano con il Festival. Primo appuntamento venerdì 15 luglio ore 20.30 Giardino dei diritti a Cervignano del Friuli Lo scrittore Miha Mazzini presenta il suo romanzo I CANCELLATI edizioni Bottega errante in dialogo con il traduttore Michele Obit Il romanzo narra il calvario di una madre nubile, Zala, che nel 1992, alla clinica di maternità di Ljubljana, dove si è recata per partorire, scopre di non fare più parte del sistema informatico e quindi di non esistere ufficialmente. Né lei, né il suo bambino. Il libro racconta quel che è successo realmente a 25.671 cittadini che il 26 febbraio 1992 il Ministero dell’Interno della Slovenia ha cancellato dai sistemi informatici: negli uffici anagrafici a queste persone annullavano la carta d’identità. #festivaldelcoraggio22