“Centri per l’impiego, adeguamenti strutturali diventino realtà”

“Speriamo sia la volta buona e non il solito annuncio”. Così il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, commenta l’approvazione di una delibera della Giunta regionale per l’ammordenamento strutturale dei Centri per l’impiego (CPI) del Friuli Venezia Giulia. “È dall’inizio della legislatura che chiediamo a gran voce alla Regione, che sul tema ha una competenza diretta, di mettere mano ad una profonda riqualificazione dei Centri per l’impiego regionali. Ma le nostre proposte di aumentare le risorse in tal senso sono sempre state bocciate - ricorda l’esponente pentastellato - Già nell’ottobre del 2020, l’assessore Rosolen aveva annunciato una serie di assunzioni e di interventi sulle strutture per dare impulso ai CPI. Dopo quasi un anno e mezzo, è arrivato il momento di concretizzare quegli impegni”. “Sedi adeguate, soprattutto laddove gli edifici non sono in condizioni accettabili e nei 5 hub regionali, piattaforme informatiche adeguate e che parlino lo stesso linguaggio degli altri attori coinvolti nella ricerca di lavoro, incremento di personale e formazioni sono aspetti fondamentali per consentire ai Centri per l’Impiego di migliorare la loro efficacia – conclude Capozzella -. È arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti”.