Covid: Spitaleri (Pd), non indurre cittadini a ritenersi al sicuro

“Non si giochi con i numeri, non si giochi con comunicazioni passate ai mass media che inducono i cittadini a ritenersi ingannevolmente al sicuro. Non si vantino performance e meriti che cadono alla prima verifica: il peggio non è passato, il Friuli Venezia Giulia non sta meglio di altri e le feste non sono ancora finite. Il presidente Fedriga prenda atto che l'assessore Riccardi non è in grado di guidare la sanità regionale e che tutta la macchina organizzativa e preventiva richiede discontinuità di metodi e persone. Lo faccia subito prima che omicron ci travolga”. E' l'appello di Salvatore Spitaleri, del Pd, dopo che in Friuli Venezia Giulia si sono sfiorate le duemila positività, attribuite dall'assessore alla Salute Riccardo Riccardi all'”effetto coda del periodo festivo".