Da giugno a settembre gli appuntamenti della nuova edizione di “la strada dei libri passa da… “

“La strada dei libri passa da...” inizia il suo cammino oggi martedì 7 giugno e proseguirà per tutta l’estate con 64 appuntamenti in calendario distribuiti su tutto il territorio regionale. “La strada” è un’iniziativa, molto seguita e attesa, di LeggiAMO 0-18, progetto di promozione della lettura della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ed è organizzata e prodotta da Damatrà Onlus, con il supporto di un inarrestabile e sinergico lavoro di squadra di biblioteche, amministrazioni, comunità, associazioni e molti “attori” pubblici e privati che aderiscono all'iniziativa. “La strada dei libri passa da…” riempie, da cinque anni, l'estate di racconti a cielo aperto dove grandi e piccoli sono invitati a condividere il piacere di leggere insieme in mezzo alla natura. Quest’anno la rassegna porta il titolo più preciso di “La strada dei libri passa da … parchi e giardini”, perché a ospitare gli incontri, come già lo scorso anno, sono principalmente i parchi e giardini della nostra regione: luoghi ricchi di significati che al meglio sanno raccontare le bellezze, alcune di esse ancora nascoste, della nostra bellissima regione.

COS’È “LA STRADA”

“La strada dei libri passa da…”è una rassegna che ogni anno propone, su tutto il territorio regionale, a bambini e famiglie incontri di lettura, spettacoli teatrali, letture sceniche, laboratori musicali, visite speciali dentro ai musei e altre esperienze articolate e fuori dal comune. Obiettivo dell'iniziativa è di far uscire i libri dalla biblioteca, per farli “camminare” liberi verso luoghi nuovi: ville, parchi, giardini, cortili, biblioteche e quest’anno ci saranno anche due mulini ad ospitare le letture! Caratteristica de “La strada dei libri passa da…”  è quella di legare la promozione della lettura agli altri percorsi di promozione culturale presenti su ciascun territorio, con la volontà di attivare sinergie che accompagnino la crescita dell’intera comunità. Fa parte di Crescere Leggendo, che accoglie le attività di promozione della lettura dedicate ai bambini tra i 6 e i 12 anni, ideato e condotto da Damatrà onlus, insieme a una vastissima rete di operatori culturali e biblioteche.

I LUOGHI E LE COMUNITÀ

Come la precedente, anche l’edizione del 2022 toccherà in modo capillare molte diverse aree geografiche e luoghi del Friuli Venezia Giulia, coinvolgendo in modo trasversale il territorio nel suo complesso e tante singole realtà. Saranno parchi, giardini, cortili, mulini, ville, laghi e sedi di associazioni ad ospitare tutti gli appuntamenti: luoghi all’aperto, scelti con cura; spazi a volte anche desueti o nascosti sono diventati teatro di esperienze da condividere perché è stata la comunità stessa a desiderarlo e a chiederlo. “La strada” è una rassegna molto apprezzata e amata proprio per il suo modo unico di avvicinare i più piccoli alla lettura: contesti variegati, scenari diversi e tanti laboratori e giochi che stimolano e incuriosiscono tutti i partecipanti. È pensata e strutturata affinché i giovani protagonisti si possano alternare nel ruolo di lettore, ascoltatore, fruitore, attore, esploratore, scienziato.

LE 10 AREE TEMATICHE

Come lo scorso anno, anche gli appuntamenti di questa edizione sono organizzati secondo differenti percorsi e aree tematiche, dedicate alle famiglie e ai bambini di diverse età, dai 5 anni in su. Apre la rassegna martedì 7 giugno 2022 il primo dei quattro appuntamenti di LA CAROVANA DEI PACIFICI: attraverso libri “gentili” si cerca di raccontare la pace intesa come impresa che, giorno dopo giorno, si costruisce con piccoli gesti di coraggio e d’incontro in casa, al parco, a scuola ma anche al supermercato. Per bambini e famiglie, a cura di Damatrà Onlus. Seguono gli appuntamenti de LA NOTTE RACCONTA (in totale nove date) dove si incontreranno fiabe con il potere di raggiungere adulti e bambini, evocando immagini ed emozioni profonde. A cura di Livio Vianello questi appuntamenti racconteranno una storia che viene da lontano e che si narra abbia il potere di allungare la vita. La storia del contadino povero che per poter sopravvivere si trova costretto a vendere al demonio il suo unico bene: la sua voce melodiosa. A Pavia di Udine il 9 giugno ci sarà la prima delle quattordici date di L’ALBERO DELLE STORIE, incontri con letture, racconti e narrazioni cooperative per bambini e famiglie
curati da Luca Zalateu, che in silenzio raccoglie la valigia e insieme ai bambini parte alla ricerca delle storie nascoste ai piedi
dei grandi alberi, tra l’erba, sopra i rami e sotto le foglie. I grandi rami degli alberi sono mossi come potenti braccia dal narratore stesso mentre i bambini, in ascolto della sua voce, sono in attesa delle storie; c’è chi guarda, chi scava, chi si distende un attimo sulla coperta e chi cerca l’abbraccio della sua mamma. Martedì 14 giugno cominciano gli appuntamenti di APRITI TANA, letture per bambini dai 5 ai 10 anni a cura di 0432 associazione culturale. Dopo la lettura in gruppo di alcuni libri, ogni bambina o bambino, con l’aiuto del cartone, potrà creare la sua tana dove immergersi nella lettura
di albi che raccontano la natura attorno a noi: dagli alberi alle galline, passando attraverso animali, piante, meduse e nuvole. Infine ogni bambino potrà divertirsi visitando
le altre tane-biblioteche per scoprire nuovi modi di stare tra libri e nature. Proseguendo nelle letture estive si incontreranno gli appuntamenti de IL MISTERO DELL’ACQUA (6 date): un avventuroso e affascinante racconto, per voce e musica, che trasporta i piccoli lettori in un paese immerso nella tranquilla oscurità della notte vicino a una fonte di acqua dolce, dove dorme il grande spirito creatore delle acque. La tranquilla vita degli abitanti
di Maripura è sconvolta dalla scomparsa dell’acqua, che si rivela tesoro prezioso e insostituibile. Ma se Maripura è luogo di leggenda, i suoi abitanti siamo noi: e portiamo ogni giorno la responsabilità di proteggere o dissipare l’acqua che ci è data. A narrare le avventure di Maripura saranno Chiara Carminati e Giovanna Pezzetta.

LIBRI SELVATICI conta dodici avventurose esplorazione tra i libri e la natura dedicate ai bambini dai 5 ai 10 anni. Sono attività di esplorazione all’aperto per osservare forme, colori e relazioni accompagnate da letture a voce alta e laboratori esperienziali che raccontano storie e immagini di esploratori cercando di trasmettere il piacere della ricerca, mostrando come cogliere l’inaspettato intorno a noi. A cura di 0432 associazione culturale.

Sono otto le date per dei racconti, accompagnati da musiche, a cura di Giovanna Pezzetta e Leo Virgili che rientrano nell’area tematica di LIBRI E MUSICA, PER OCCHI, MANI E BOCCA. Un frizzante incontro alla scoperta delle storie attraverso la musica suonata dal vivo; trombone, chitarra, pianoforte e theremin sono alcuni degli strumenti che accompagnano il racconto e che fanno muovere e giocare il corpo al ritmo delle filastrocche.

Tre appuntamenti per DUE BAMBINI DI NOME ARTÙ E MERLINO, a cura di Damatrà Onlus. Due voci per raccontare una storia che arriva da lontano, piena
di cavalieri e dame, maghi e maghe, draghi e spade magiche, fortezze inespugnabili e boschi incantati. Una storia di amicizia e coraggio, di bambini dispettosi e saggi, di mamme premurose: naturali o adottive, che fa conoscere il mago più potente e il re più famoso della storia quando erano ancora bambini.

Giovedì 14 luglio tocca a L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI: una cine-lettura
per bambini (dagli 8 anni) e adulti a cura di Livio Vianello che racconta le vicende di un uomo solitario che passa le proprie giornate a piantare alberi in una landa deserta del sud della Francia. Una storia di forza, impegno e la tenacia che porta con sé la speranza che nel piccolo ogni uomo ha la possibilità di compiere piccoli miracoli.

Per i piccolissimi, dai 2 agli 11 anni, un appuntamento d’eccezione con LA STRADA DEI LIBRI PASSA DA... MIRAMARE, in programma venerdì 5 agosto e organizzato con il supporto di Nati per Leggere Trieste e Luca Zalateu. La prestigiosa “spiaggia” del Bagno Ducale apre
i suoi cancelli a libri e letture della rassegna. A conclusione i bambini potranno ascoltare tante interessanti storie del mare a cura del WWF.

Tutte le attività sono gratuite, con prenotazione obbligatoria. Il programma completo, con le date, gli orari e i contatti utili per prenotare, è disponibile sul sito di LeggiAMO 0-18, al link diretto: https://leggiamofvg.it/wp-content/uploads/2014/09/LSDLPD-pieghevole-2022.pdf

“La strada dei libri passa da... ” fa parte di LeggiAMO 0-18, il progetto regionale di promozione della lettura, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, che ha come partner: CCM -  Consorzio culturale del Monfalconese (coordinatore del progetto), CSB Centro per la Salute del Bambino Onlus, Damatrà Onlus, AIB Associazione Italiana Biblioteche - Sezione FVG, Fondazione Radio Magica Onlus, Ufficio Scolastico Regionale e Associazione Culturale Pediatri.