De Carlo (M5s), sanità: “Riccardi ha la coda di paglia? ispezione ministero utile a far chiarezza”

“Abbiamo accolto positivamente l’iniziativa del Ministero della Salute di ispezione dei nosocomi di Palmanova e Gorizia, anche in risposta alle sollecitazioni del MoVimento 5 Stelle che si è subito fatto portavoce delle preoccupazioni dei medici anestesisti che denunciavano una grave incongruenza nei numeri delle Terapie Intensive regionali.” Lo afferma la portavoce del MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati Sabrina De Carlo.

“Siamo in attesa della relazione degli organi preposti, con i quali, grazie al supporto del Ministero, siamo già in contatto e provvederò nelle prossime ore a presentare un’altra interrogazione sul tema. Stupisce però, come l’attenzione da parte del Ministero venga accolta da alcuni quasi come un atto ostile quando, come in più occasioni dimostrato, l’unico faro a guidare ogni iniziativa sia unicamente l’interesse di cittadini e operatori sanitari, impegnati sul territorio nella gestione di situazioni complesse, aggravate oltremodo dalla pandemia.” aggiunge De Carlo.

“L’assessore Riccardi non si preoccupi per l’attività altrui e pensi piuttosto a lavorare bene per il Friuli Venezia Giulia. Se l’ascolto del territorio fosse stato all’altezza delle aspettative dei nostri professionisti che giorno e notte sono impegnati sul campo a salvare vite, non sarebbe stato necessario alcun intervento aggiuntivo. - Prosegue De Carlo che conclude - il minimo, da parte delle istituzioni, è garantire condizioni di lavoro ottimali, condizioni che potrebbero essere venute meno considerate le denunce dei mesi scorsi e, per le quali, attendiamo fiduciosi la puntuale verifica dagli organi competenti.”