Echi regionali della crisi di governo, M5s Capozzella: “Fedriga continuamente in campagna elettorale”

Gli echi della crisi di governo stanno prepotentemente giungendo anche nella politica regionale. Ora che è saltata ogni forma d'intesa con la Lega di Salvini il M5S del Fvg lancia i suoi strali contro la giunta regionale capitanata da Massimiliano Fedriga che notoriamente pende dalle labbra del suo capitano nazionale:  "Il presidente Fedriga torna in modalità campagna elettorale, anche se la sensazione è che non ne sia mai veramente uscito". Lo sostiene il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, commentando le dichiarazioni del presidente del Friuli Venezia Giulia all'attuale crisi di Governo.

"Abbiamo da poco superato una tornata elettorale per le europee e le amministrative nella quale Fedriga si è speso in prima persona, con tanto di dirette social e messaggi di partito arrivati direttamente dal suo ufficio istituzionale di piazza Unità" ricorda Capozzella.

"Ci auguriamo che il presidente si ricordi di avere anche una Regione da amministrare, visto che finora abbiamo ascoltato molti annunci ma poche azioni concrete - conclude il consigliere M5S -. Salute, enti locali ed economia, tanto per citare gli esempi più eclatanti, sono ancora in attesa di riforme non più rinviabili e che non si conciliano con il perenne clima di campagna elettorale".