Economia: Shaurli, per Fvg una Confindustria e una Camera commercio

“Al Friuli Venezia Giulia serve una un'unica associazione degli Industriali e un'unica Camera di commercio. Una regione di un milione e 200mila abitanti, che deve affrontare sfide mondiali e cogliere opportunità infrastrutturali e logistiche internazionali, non può fermarsi a campanilismi o protagonismi personali che ben poco interessano ai cittadini e non servono a imprenditori e lavoratori. La Regione non può essere assente: assuma nuovamente il ruolo che le spetta nel dare un indirizzo all'aggregazione e alle sinergie”. Lo afferma il segretario del Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando l'annuncio della nascita, a partire dal 2020, di Confindustria Alto Adriatico dalla fusione tra Territoriale di Pordenone e della Venezia Giulia (Trieste e Gorizia).