Eliminazione dei 5 passaggi a livello di Udine e treni fantasma (per un giorno)

L'hanno promesso e ripromesso molte volte, da quando i nostri politici sono andati al governo della Regione, ma visti i fatti, non hanno fatto e sembra non abbiano proprio intenzione di fare niente e infatti i 5 passaggi a livello di Udine sono ancora qui! Un paio di mattine fa, infatti, poco dopo le 9 e con un gran fracasso, dopo il passaggio a livello di Via Buttrio è arrivato l'ennesimo mezzo di RFI, questo anche con carrello elevatore, per eseguire dei lavori sulla ferrovia e per farlo, ha occupato i binari fin oltre le 11,30! Poco dopo che il lungo mezzo utilizzato per i lavori, se ne è andato, sono ripresi i passaggi dei treni! A questo punto forse l'Assessore ai trasporti e infrastrutture Graziano Pizzimenti potrebbe spiegarci dove sono passati per tutta la mattina i treni che normalmente transitano attraverso la vecchia ferrovia ogni 20 minuti circa! Mica avranno utilizzato la nuova tratta interrata raddoppiata e riattivata nel 2015? Ma allora, se la nuova tratta ferroviaria ha funzionato questa mattina anche per i treni passeggeri, vuol dire che funziona e quindi la ferrovia con i 5 passaggi a livello potrebbe essere eliminata! E questa eliminazione permetterebbe di creare un bellissimo parco urbano alberato con pista ciclopedonale al posto della ferrovia eliminata, il che riqualificherebbe completamente un'ampia zona della nostra città! Cosa serve ancora per raggiungere questo risultato? Sembra che quel che manchi ancora, per permettere l'entrata ed uscita di tutti i treni passeggeri dalla tratta interrata, sia il raddoppio del breve raccordo ferroviario esistente, perché certamente un binario solo non basta perchè tutto il normale traffico giornaliero possa entrare ed uscire dalla stazione di Udine! E pensare che il 90% dei lavori necessari all'eliminazione dei passaggi a livello sono già stati completati nel 2015 con il raddoppio e riattivazione della tratta esterna interrata iniziata ai tempi della lira dall'allora Ministro Giorgio Santuz, ma poi rimasta abbandonata per decenni abbandonata fino a che i cittadini, per mezzo del Comitato per l'eliminazione dei 5 passaggi a livello di Udine, non hanno messo in atto numerosissime proteste e manifestazioni, con raccolta di oltre 8000 firme, per chiedere l'eliminazione dei 5 passaggi a livello di Udine! Ricordo che la zona nella quale sono presenti i passaggi a livello è abitata da circa 30.000 persone, e una volta eliminati i passaggi a livello, al posto della ferrovia dismessa, potrebbe essere creato un bellissimo parco urbano alberato con pista ciclopedonale! Domanda: ma quanto importa rendere migliore la vita ai cittadini di questa ampia parte della nostra città a chi ci sta governando ora?  Grazie per l'attenzione. Margherita Bonina