Europee: Shaurli, Pd accetta la sfida di Salvini: “Maggioranza centrodestra in Fvg rimane al 2018”

“Salvini ha indicato nel Pd l’avversario. Bene, noi ci siamo e accettiamo la sfida, con le nostre idee e la fiducia che ci hanno dato milioni di donne e uomini. L’uomo solo al comando è un rischio per il Paese, con o senza la stampella del M5. Adesso vince e l’unica buona nuova è che ha promesso di andare al lavoro al Ministero. Noi ci faremo trovare pronti sulle scelte vere per il futuro dell’Italia”. Lo ha dichiarato il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando i dati delle elezioni europee.
“In Fvg la maggioranza di centrodestra con il traino di Salvini – aggiunge Shaurli – rimane sostanzialmente alle regionali dello scorso anno. Il Pd cresce complessivamente in modo significativo, e abbiamo soddisfazioni da capoluoghi come Udine, Pordenone e Trieste. Il M5S è inconsistente e Forza Italia, ampiamente rappresentata in giunta regionale, viene superata da Fratelli d’Italia. Noi invece ci siamo, con una comunità politica che deve continuare a lavorare, per recuperare l’insoddisfazione di tanti elettori e – conclude -rappresentare un’alternativa possibile per i tanti che non si sono recati alle urne”.

Potrebbero interessarti anche...