Ex Dormisch, PD: Fontanini chiede soldi che Lega ha già rifiutato

“Basta giochini alle spalle degli udinesi: il sindaco Fontanini chiede soldi che la Lega ha già rifiutato. Nemmeno ci provi a fingere di non sapere che la Lega in Consiglio regionale ha già votato contro uno stanziamento di 4 milioni di euro per la ex Dormisch. Se non conta nulla in Regione, almeno eviti di far fare brutte figure alla città di Udine, di cui è ancora sindaco”. Lo afferma la consigliera comunale Meloni, commentando un post su Facebook del sindaco di Udine Pietro Fontanini, il quale annuncia l'invio di una lettera alla Regione per richiedere “un contributo per la riqualificazione dell’area ex Dormisch”.

“I 4 milioni di euro previsti in un emendamento al ddl 130 presentato dal gruppo Pd, Cittadini e Patto – ricorda Meloni - sono stati cassati proprio da quella Lega che, in un funambolico equilibrismo, a Udine racconta tutto e il contrario di tutto sul progetto di Supermercato nella ex Dormisch, mentre in piazza Oberdan a Trieste, hanno già deciso di non dare un solo euro alla capitale del Friuli”.

Per Meloni “a prescindere dalle ripicche politiche, col sindaco che sembra tornato sui suoi passi grazie al pressing del Pd, stiamo perdendo tempo prezioso, dato che la proprietà della ex Dormisch pare intenzionata a procedere con il progetto del supermercato, per il quale a fine mese scade il contratto di prelazione”.