Friulchem completa l’acquisizione del ramo di azienda produttivo di Virbac s.a., società francese attiva nel campo veterinario

Friulchem S.p.A.  PMI innovativa e uno dei principali operatori italiani attivi a livello internazionale in R&D e nella produzione per conto terzi (CDMO) di semilavorati e prodotti finiti contenenti principi attivi farmaceutici, integratori alimentari, con particolare specializzazione nel drug delivery per il settore veterinario, comunica la conclusione con successo del closing dell’operazione (come previsto dall’accordo preliminare vincolante comunicato in data 24 maggio 2021) per l’acquisto di un ramo d’azienda comprendente lo stabilimento produttivo di Magny-en-Vexin di proprietà della società francese Virbac SA, tra le principali multinazionali del settore veterinario, quotata alla borsa di Parigi. Il closing dell’operazione ha finalizzato l’acquisto di un ramo d’azienda produttivo comprendente il sito di produzione situato a Magny-en-Vexin, nonché i relativi dipendenti, macchinari e il magazzino, da parte della controllata FC France SAS (56,74% da Friulchem S.p.A e al 43,26% da Finest S.p.A). Il corrispettivo dell’operazione è pari a € 4,8 milioni – includendo € 2,4 milioni del valore netto contabile del magazzino al 25 giugno 20211 - ed è stato finanziato in parte con un leasing immobiliare della durata di 15 anni rilasciato da Credit Agricole a FC France per un importo pari a € 2,30 milioni e la restante parte da disponibilità liquide.
L’esborso del corrispettivo è avvenuto in data odierna per € 2,9 milioni e per la restante parte in 6 quote mensili di pari importo con scadenza al 31 dicembre 2021.
Inoltre, si ricorda che FC France e Virbac hanno firmato un accordo commerciale, per la durata di 10 anni, che disciplina la fornitura a quest’ultima di tutti i prodotti realizzati ad oggi nello stabilimento. Le quantità di prodotto previste nel contratto commerciale sono state pattuite al fine di garantire, per i primi quattro anni dalla data del closing, la copertura dei costi fissi dello stabilimento. Tale accordo permetterà l’immediato sfruttamento della capacità produttiva dello stabilimento e conseguentemente un positivo contributo in termini di fatturato ed EBITDA sin dal primo esercizio di operatività. La saturazione dello stabilimento, ancora lontana  dai livelli massimi, e l’assenza di clausole di esclusività nell’accordo commerciale con Virbac permetterà al gruppo Friulchem di produrre in futuro anche per clienti terzi.

STABILIMENTO PRODUTTIVO DI MAGNY-EN-VEXIN (PARIGI)
Lo stabilimento di Magny-en-Vexin, situato strategicamente nei pressi di Parigi, comprende tutti macchinari e le attrezzature in essere alla data del closing, il magazzino, 33 dipendenti, dalla lunga e comprovata esperienza, e gli impianti di produzione di prodotti finiti per l’industria farmaceutica veterinaria, sia pharma che non pharma. Nello stabilimento vengono effettuati processi di lavorazione sinergici e complementare allo stabilimento di Vivaro, tra cui Premiscele, Polveri Solubili, Prodotti Liquidi, Paste e Boli.

Friulchem (AIM:FCM), attiva da oltre 20 anni sul mercato, è oggi uno dei principali CDMO (Contract Development Manufacturing Organization) italiani attivi a livello internazionale nell’healthcare attraverso la ricerca e sviluppo e produzione conto terzi di semilavorati e prodotti finiti contenenti sia principi attivi farmaceutici sia integratori alimentari, con particolare specializzazione nei sistemi di somministrazione c.d. drug delivery per il settore veterinario che rappresenta l’eccellenza di  Friulchem, e nello sviluppo di dossier per farmaci generici per il settore umano. Friulchem PMI innovativa e azienda B2B con un’apprezzabile propensione al cliente finale, ha solide radici italiane grazie allo stabilimento produttivo di Vivaro (Pordenone) e alla sede amministrativa di Milano. La Società, fortemente orientata all’attività di R&D, vanta relazioni consolidate con le principali multinazionali del settore farmaceutico.