Friuli Innovazione protagonista a Bruxelles con il progetto InnoProcur

Friuli Innovazione si conferma ancora una volta realtà d’eccellenza in Europa, grazie al riconoscimento ottenuto con il progetto InnoProcur nell’ambito del Brokerage Event dell’Associazione Europea delle Agenzie di Sviluppo (EURADA). A Bruxelles i rappresentanti di oltre una quarantina delle principali Agenzie di Sviluppo europee hanno premiato il progetto InnoProcur di Friuli Innovazione. I risultati del progetto sono stati illustrati da Tommaso Bernardini, experienced project manager di Friuli Innovazione, con il secondo posto assoluto tra tutti i progetti europei innovativi presentati.

InnoProcur, ideato e coordinato da Friuli Innovazione, è stato finanziato sul programma europeo Horizon 2020. Obiettivo principale del progetto è lo sviluppo di un approccio comune europeo che possa meglio supportare le PMI innovative nella partecipazione a PCP – Pre Commercial Procurement (che favorisce lo sviluppo di soluzioni per rispondere a bisogni concreti del settore pubblico, mettendo a confronto e validando approcci alternativi proposti da vari fornitori) e PPI – Public Procurement of Innovation (per il lancio iniziale sul mercato, come “primo acquirente” o validatore, di soluzioni innovative).

“InnoProcur è un progetto all’avanguardia – spiega il project manager Bernardini – che guarda al futuro delle PMI a livello internazionale, perché si concentra su forme di appalti pubblici fondamentali per le imprese che vogliono crescere in Europa. Infatti, con questa tipologia di appalti si esce dalle tradizionali logiche di acquisto, focalizzate sulle referenze pluriennali del fornitore e sulla sua presenza consolidata sul mercato. Si punta invece su prodotti e servizi innovativi in grado di rispondere in modo più efficace, veloce e “smart” alle esigenze della pubblica amministrazione e, soprattutto, dei cittadini. Inoltre -sottolinea Bernardini- questi appalti permettono alle imprese di commercializzare in modo più rapido soluzioni innovative (sviluppate anche nell’ambito di progetti di ricerca finanziati a livello regionale e nazionale) per le quali non esiste ancora un mercato e che, quindi, rischierebbero di non vedere mai la luce”.

“Il successo di InnoProcur – ha commentato il Direttore di Friuli Innovazione Fabio Feruglio – è una conferma della qualità e della reputazione riconosciuta a Friuli Innovazione a livello europeo. Essere così presenti e partecipi in Europa ci consente di imparare e migliorare continuamente. I progetti che presentiamo su bandi competitivi e che vengono approvati e finanziati, sviluppano community al di là dei soli partner del progetto stesso e coinvolgono spesso imprese, organizzazioni pubbliche, altre community, anche della nostra Regione, che beneficiano di servizi innovativi”.

Potrebbero interessarti anche...