Green pass: Shaurli (Pd), giù le mani dai giornalisti

"Guai a quel Paese che subisce senza reagire che ci siano violenze o anche solo intimidazioni nei confronti dei giornalisti. Il Partito democratico è solidale con la redazione della Tgr Rai del Friuli Venezia Giulia e condanna gli atti compiuti contro i giornalisti che stavano facendo il loro dovere documentando la manifestazione dei 'no green pass'. Quando si esercita il diritto di manifestare si deve anche rispettare il diritto di chi in quel momento sta svolgendo un lavoro che è anche un servizio pubblico. Prima si evita di alzare le mani sui giornalisti e poi ci si può dire pacifici". Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, in merito a quanto avvenuto durante la manifestazione dei 'no green pass' e 'no vax', quando una troupe della Tgr Rai del Friuli Venezia Giulia è stata aggredita.