Il vice-presidente di Confindustria Udine dino Feragotto al Mise per presentare il digital Innovation Hub

Il Vice-presidente di Confindustria Udine, con delega all’Innovazione, Dino Feragotto, è intervenuto al Ministero per lo Sviluppo Economico, a Roma, per presentare il Digital Innovation Hub (DIH) di Udine nell’ambito dell’incontro operativo voluto dal Governo sullo stato di avanzamento del network italiano dei digital innovation hub e dei competence center.
“Abbiamo constatato con piacere - ha sottolineato Feragotto - l’attenzione che il Ministero sta rivolgendo al ruolo che i Digital Innovation Hub del sistema confindustriale possono ricoprire a supporto delle imprese impegnate a raccogliere la sfida della quarta rivoluzione digitale, aumentandone il livello di conoscenza e consapevolezza sulla trasformazione digitale”.
Il Digital Innovation Hub Udine - ha spiegato Feragotto a Roma - è uno dei 22 DIH nazionali della piattaforma confindustriale e aderisce al progetto regionale IP4FVG–Industry Platform FVG. Il DIH Udine si pone anche l’obiettivo di aiutare le aziende ad elaborare i propri piani di digitalizzazione, fornendo servizi di mentoring e di supporto. L’obiettivo è sfruttare al massimo le sinergie tra gli attori eccellenti nell’innovazione presenti sul territorio per favorire l’adeguamento dell’imprenditoria regionale alla quarta rivoluzione industriale. Un’attenzione particolare è rivolta alle PMI, che talvolta hanno difficoltà ad identificare le loro criticità o le potenzialità o a raggiungere i provider di innovazione.
All’incontro, tenutosi al Salone degli Arazzi di palazzo Piacentini, sono intervenuti, tra gli altri, anche: il sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico, senatore Andrea Cioffi; il director for Digital Industry della Commissione Europea, Lucilla Sioli; il direttore Area Politiche Industriali di Confindustria, Andrea Bianchi, e il DG per la politica industriale, la competitività e le PMI, Stefano Firpo.

Potrebbero interessarti anche...