Latitante armeno catturato grazie alle indagini dei Carabinieri di Udine

Ieri, 30 marzo, all’esito di un indagine diretta dal Procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica di Udine, Raffaele Ttito, e condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale e della Stazione Carabinieri di Mortegliano, il latitante Ernazarian Artur Yegiazarian, di 57anni, armeno, pregiudicato, è stato catturato in Lussemburgo. A carico del latitante la Procura della Repubblica friulana aveva emesso un Ordine di Carcerazione per l’espiazione di una pena definitiva di due anni, 4 mesi e 29 giorni di reclusione poiché colpevole del reato di rapina, in ordine al quale era stato definitivamente condannato. (Nei dettagli all'interno del digitale, dopo le 21)