Legge Elettorale: Shaurli, ora capiremo se qualcuno crede a autonomia Fvg

“Anche alla luce dei problemi che stanno emergendo nelle Regioni a Statuto ordinario, ora capiremo se c'è qualcuno che ancora crede all’autonomia del Friuli Venezia Giulia o se specialità e dignità della politica verranno sacrificate alla paura del capo e alle imposizioni di un partito”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, riferendosi alla riunione di maggioranza Lega-Forza Italia-Progetto Fvg, tenutasi oggi a Trieste, per un confronto sulle posizioni in merito alla richiesta di referendum abrogativo della quota proporzionale nella legge elettorale.

“Se andasse così – aggiunge Shaurli - se alla fine contassero le poltrone e l’ubbidienza, tanto varrebbe fare il gruppo unico della Lega, almeno si risparmierebbe qualcosa e si direbbe chiaramente che anche qui le decisioni le prende Salvini, da Pontida”.