Nicola Tirelli, piano solo con Ánemos il 7 agosto a Chiusaforte

Cividale del Friuli, 17-07-2017 - MITTELFEST 2017 - È nell'aria - Piazza del Duomo - Foto © 2017 Luca d'Agostino / Phocus Agency

Domenica 7 agosto nuovo imperdibile appuntamento musicale per la rassegna Estensioni Jazz Club Diffuso organizzata da Slou Società Cooperativa con la direzione artistica di Luca d’Agostino ed in collaborazione con Ebike’n’tronics, progetto di interazione tra la musica e bicicletta di Rete Bike FVG società cooperativa che quest'anno si apre anche alla musica jazz di qualità proseguendo la collaborazione con Slou.   Con inizio alle ore 14.00 nella splendida cornice di Forte Col Badin avremo l’opportunità di ascoltare il nuovo progetto Ánemos, suite per pianoforte, sintetizzatori e live electronics, del giovane Nicola Tirelli. In collaborazione con il Comune di Chiusaforte, nella bella iniziativa per ricordare il poeta Pierluigi Cappello, Ánemos mira ad esplorare le molteplici possibilità di iterazione che intercorrono tra la musica prodotta da strumenti elettronici e l’ausilio di timbri acustici, trattando così il suono come un elemento in costante mutamento e sperimentazione, e la ricerca timbrica come un elemento chiave nella composizione dei brani.

Precenicco, 04/01/2019 - Auditorium di Precenicco -  Nicola Tirelli, tastiere - Foto Luca A. d'Agostino/Phocus Agency © 2019

Un viaggio che nasce dall’esigenza di scoprire approcci alternativi alla musica scritta ed improvvisata, facendo della contaminazione un punto centrale nel processo creativo. Questo viaggio nasce dall’esigenza di scoprire approcci alternativi alla musica scritta ed improvvisata, facendo della contaminazione un punto centrale nel processo creativo. Le melodie sono ispirate alle tradizioni popolari di diverse epoche, provenienti da svariati angoli del pianeta: dall’Europa al prezioso medio oriente, passando per la sterminata cultura africana fino alle mille risorse del vasto continente americano, combinando così nel cammino le influenze di vari “mondi” musicali con i mezzi e le sonorità che i linguaggi contemporanei ci regalano. I concerti saranno accompagnati da specialità gastronomiche e la prenotazione obbligatoria si può fare alla email estensionijazzclub@gmail.com o al numero 340 5095271.