Partecipate: Gianpaolo Graberi nuovo amministratore unico di Ferrovie Udine Cividale srl (FUC), subentrerà a Maurizio Jonico

Gianpaolo Graberi è stato designato dalla giunta regionale alla carica di amministratore unico della società Ferrovie Udine Cividale srl (FUC). Graberi, commercialista di Udine, dal 2017 è componente del Consiglio d'amministrazione di A&T2000 di cui è anche vice-presidente e subentra nell'incarico a Maurizio Ionico, il cui mandato triennale, già scaduto, è in prorogatio fino al prossimo 12 agosto. "Il profilo del dottor Graberi è risultato il più idoneo ad assumere questo ruolo, tanto più strategico in questo momento quanto più è rilevante la funzione che Ferrovie Udine Cividale dovrà svolgere nell'integrazione dei servizi ferroviari di trasporto merci e passeggeri all'interno della piattaforma logistica regionale" ha commentato l'assessore alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti.

Come ha spiegato Pizzimenti "la giunta regionale ha inoltre definito gli indirizzi di gestione che la società dovrà seguire e che comprendono la redazione del Piano industriale 2020-2022 entro la fine di quest'anno, anche in riferimento al nuovo affidamento dei servizi ferroviari regionali; il completamento dell'installazione del sistema SCMT per migliorare la sicurezza lungo la linea; la collaborazione per la riduzione del costo dei servizi di Tpl e il miglioramento dell'attrattività dei servizi anche in collaborazione con PromoTurismoFvg ed infine la collaborazione con RFI rispetto alla gestione della infrastruttura ferroviaria". Sulla designazione di Graberi dovrà ora esprimersi la giunta per le nomine del Consiglio regionale.