Passeggiando a Sappada con la Strega Zillile” Itinerari narrati per piccoli grandi escursionisti di Riva Piller, Kratter e Romanin

Si chiama ‘Passeggiando a Sappada con la Strega Zillile’ (Andrea Moro Editore) il libro-guida pensato per piccoli grandi escursionisti che Olga Riva Piller, Cristina Kratter e Gloria Romanin hanno realizzato per promuovere e valorizzare la loro Sappada. Le tre autrici hanno pensato innanzitutto ai bambini, ma il volume è rivolto all’intera famiglia, ai nonni e a tutte le persone che amano la montagna, la natura e le avventure.

La guida educa le persone alla montagna, suggerisce come preparare lo zaino per un’escursione e propone dieci percorsi per bimbi da 0 a 6 anni e altrettanti itinerari per ragazzi da 6 a 12 anni.

“Il nostro obbiettivo”, spiegano le autrici “è sempre stato quello di operare in modo attivo per il nostro paese. Ci piacerebbe, infatti, devolvere una parte del ricavato del libro a un progetto suggerito da Alex Corrò, guida alpina Uiagm, per valorizzare il sentiero Col dei Mughi. Puntiamo a riattrezzare il sentiero n. 316 che porta al Passo Siera, sostituendo funi e ancoraggi esistenti e ripristinando la vecchia traccia che prosegue salendo fino al Col dei Mughi. La quota trattenuta dal libro coprirà esclusivamente le spese del materiale e il lavoro di ripristino sarà donato dalla guida alpina”.

Il libro sarà presentato lunedì 12 agosto alle 17 nella sala Congressi del Museo Etnografico Giuseppe Fontana di borgata Cima Sappada, nel corso di un pomeriggio dedicato ai bambini e alle famiglie. La "Strega Zillile" racconterà storie sappadine, suggerirà delle splendide passeggiate, insegnerà come preparare lo zaino dei veri esploratori, chiacchiererà anche in sappadino e... offrirà una magica merenda a tutti i bimbi!