Pil: Rojc (PD), è ombra scura su azione del Governo gialloverde: “Stati membri come Slovenia e Croazia hanno Pil positivo”

“I dati che mettono l'Italia ultima in Europa per crescita, investimenti e occupazione nelle previsioni della Commissione gettano un'ombra scura sull'azione del Governo gialloverde, e soprattutto sul futuro delle famiglie e delle imprese. La massa di debito che si sta accumulando sugli italiani fa paura, ancora di più quando siamo a crescita zero”. Lo afferma la senatrice del Pd Tatjana Rojc, commentando le previsioni economiche di Bruxelles.

“E non si venga a dire che siamo in stagnazione o in recessione – aggiunge Rojc - per colpa dei cattivi burocrati europei perché non tutti gli Stati membri vanno male. Anzi, basta gettare lo sguardo poco oltre il nostro confine orientale e leggere i numeri della crescita di Stati come la Slovenia e la Croazia, con il Pil rispettivamente al +2,8 e +2,5 nel 2020, per capire che ognuno è fautore del suo destino. E se da est arriva la concorrenza, dobbiamo interrogarci sui nostri errori e sulle nostre debolezze e – conclude - chiederci a cosa serva la faccia feroce di Salvini”.