“Regeni: approvata all’unanimità dal Consiglio regionale Fvg mozione che chiede “una drastica azione della Rappresentanza diplomatica italiana sull’Egitto”

Una mozione  che chiede “una drastica azione della Rappresentanza diplomatica italiana nella Repubblica Araba d'Egitto quale forma di pressione affinché le circostanze che hanno portato all’omicidio di Giulio Regeni possano finalmente venire chiarite tramite un giusto processo nei confronti dei perpetratori individuati dalle indagini svolte dagli inquirenti italiani” è stata  approvata all’unanimità dal Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia.   “Abbiamo sottoscritto la mozione – spiegano i consiglieri del Gruppo pentastellato dando notizia dell'approvazione– perché riteniamo importante esprimerci nuovamente su una questione che ci tocca da vicino. In questo momento in cui le indagini hanno portato alla luce dei nomi, l’atteggiamento dell’Egitto ci indigna in quanto mette in dubbio il lavoro svolto dagli inquirenti italiani”.  “È quindi giusto chiedere al nuovo Governo un impegno per mettere in atto ogni azione possibile nei confronti dell’Egitto – aggiungono gli esponenti M5S -, che consenta ottenere finalmente verità e giustizia sulla terribile tragedia che ha colpito Giulio, la sua famiglia e tutti noi”.

2Z0L3SDVZH_Mozione 220_formattata