Regione Fvg: Avanzamento dei lavori del “Laboratorio lago dei tre Comuni” ieri in IV Commissione

Nota stampa di Furio Honsell sull'avanzamento dei lavori del “Laboratorio lago dei tre Comuni". Ieri in IV Commissione Ambiente del Consiglio Regionale, si legge nella nota,  è stato audito l'Assessore Scoccimarro, i Sindaci dei 3 Comuni rivieraschi del lago di Cavazzo, i rappresentanti dei comitati e dei portatori di interesse per conoscere quali siano le decisioni dell'Assessore circa la pressante richiesta proveniente dai territori di ripristino e riqualificazione ambientale del Lago. Come Open Sinistra FVG abbiamo espresso la necessità di dare una risposta alla proposta espressa dai comitati di realizzare un bypass che non scarichi le acque della centrale idroelettrica di Somplago nel lago ma più a Valle nel Tagliamento. Le analisi ambientali hanno infatti dimostrato che queste acque gelide e spesso fangose non permettono più la vita nel lago. Già in passato avevamo fatto delle interrogazioni per conoscere quali fossero i risultati del "Laboratorio Tagliamento" che era stato investito del compito di fare delle proposte al riguardo.
Siamo stati "raggelati", è proprio il caso di dirlo, dalla risposta dell'Assessore e dei suoi tecnici. Non saranno realizzati progetti prima della scadenza della concessione ad A2A della Centrale di Sompago nel 2029 e le specifiche saranno date solo all'alba del 2026 quando saranno, probabilmente, emessi i bandi di gara. Riteniamo non accettabile questo comportamento da parte della Regione FVG perché il lago dei 3 Comuni è un patrimonio turistico-ambientale che non può essere abbandonato nei prossimi dieci anni.
Risulta quindi ulteriormente paradossale che l'unico progetto che si sta profilando sia quello di realizzare un'area industriale sulle rive del lago, così da permettere di realizzare un impianto di cogenerazione calore-elettricità a gas metano, nelle aree attualmente occupate dalle stazioni di pompaggio dell'oleodotto. Tale piano industriale totalmente negativo sotto l'aspetto ambientale sembra nascere solo da dubbi opportunismi finanziari." Così si è espresso Furio Honsell di Open Sinistra FVG.