Sicuritalia IVRI si aggiudica i Lotti 4 e 7 della gara Consip per la fornitura di Sistemi di Videosorveglianza per le Pubbliche amministrazioni in Friuli

Ci siamo chiesto spesso che fornisse le centinaio di telecamere con cui  la politica del Fvg, soprattutto (ma non solo)  quella targata centrodestra, pensa di risolvere i problemi di sicurezza. Soluzione utile ma discutibile perchè è il classico chiudere la stalla quando i buoi sono fuggiti. Utile i sistemi di videosorveglianza non a prevenire i reati, ma al massimo, ed è comunque importante, a smascherarne gli autori. Oggi una risposta arriva dall'azienda che si è aggiudicata la gara  del valore di 9,4 milioni di euro, che riguarda le regioni Friuli, Veneto, Lazio, Abruzzo e Sardegna.  Si tratta della  Sicuritalia IVRI che, spiega una nota dell'azienda, con tale aggiudicazione conferma la crescita strutturale del Gruppo a supporto delle Pubbliche Amministrazioni anche per quanto riguarda le forniture ed i servizi di tecnologia per la Sicurezza. L’ufficialità è arrivata attraverso la comunicazione di aggiudicazione definitiva efficace in favore di Sicuritalia IVRI dei Lotti 4 e 7 della Gara Consip Videosorveglianza edizione 2 a procedura aperta. Il valore base della gara relativa ai Lotti aggiudicati è di 9,4 milioni di euro, mentre quello totale dei 10 Lotti oggetto di Convenzione Consip è di 30,2 milioni di euro. Tra le pubbliche amministrazioni, per cui Consip ha reso disponibile l’iniziativa per la fornitura di sistemi di videosorveglianza, verranno coinvolte anche le aziende sanitarie locali, amministrazioni ed enti territoriali e gli uffici pubblici.  Renato Ricciardi, Direttore Engineering Security Systems Sicuritalia IVRI ha dichiarato: “questa importante aggiudicazione attesta le capacità tecnico- organizzative raggiunte dal Gruppo Sicuritalia, requisiti indispensabili per una partecipazione in autonomia ad una gara così importante che premiava e valutava prioritariamente le capacità dell’aggiudicatario di mettere in campo processi e strumenti a supporto della sicurezza delle soluzioni realizzate. Grazie ad una costante crescita in termini strutturali, tecnologici e operativi, Sicuritalia è in grado di gestire commesse complesse di grande valore, sia per quanto riguarda la Pubblica Amministrazione, sia per i clienti privati appartenenti ai diversi segmenti di mercato. A confermarlo, le referenze di oltre cento mila clienti nei settori industriale, bancario, commerciale e pubblico che rendono Sicuritalia IVRI leader del mercato italiano della Sicurezza integrata, per dimensione, tasso di sviluppo e solidità economico-finanziaria”.   Il gruppo Sicuritalia IVRI è il leader in Italia nel settore della sicurezza, con 650 milioni di Euro di ricavi e 16.000 dipendenti; attraverso sette divisioni: Vigilanza Privata, Trasporto Valori, Servizi Fiduciari, Ingegneria di Sistemi di Sicurezza, Investigazioni, Travel Security, Cyber Security, offre una gamma di prodotti e servizi che rispondono in maniera integrata alla domanda di sicurezza espressa dal mercato, coniugando l’utilizzo di tecnologie, uomini ed ICT, per garantire la sicurezza dei propri clienti; ha più di 100.000 clienti, fra i quali, oltre a tanti privati e piccole aziende, annovera la maggior parte delle principali grandi aziende operanti in Italia nei settori industriale, bancario, commerciale e pubblico (Intesa SanPaolo, Unicredit, Carrefour, Esselunga, TIM, Leonardo, Fincantieri, Eni, Enel, …).