Superati i 100.000 morti da Covid, stesso numero delle vittime della guerra sepolti a Redipuglia

L'Italia ha superato  la tragica soglia delle 100'000 morti legate al Covid-19. Per dare una idea della enormità del numero abbiamo scelto l'immagine  del sacrario di Redipuglia che contiene le spoglie di oltre 100 000 soldati italiani caduti durante la prima guerra mondiale.   La visita a quel sacrario da visivamente l'impatto del numero.  Nelle ultime 24 ore si sono registrati 318 nuovi decessi. A poco più di un anno dalla morte di Antonio Trevisan, il 78enne di Vo' Euganeo (la prima vittima ufficiale  del virus nel paese), il totale delle persone spirate a causa del virus ha raggiunto  e superato la quota di 100.103 e c'è il timore che non sia per nulla finita perchè l'Italia si sta confrontando  con una nuova ondata di contagi e con le varianti del virus che lo rendono più contagioso. Oggi sono stati annunciati altri 13'902 test positivi così i dati forniti dal ministero  della Salute portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 3'081'368.