Syntagma ai Musei del Castello di Udine, sabato prossimo il terzo appuntamento della rassegna

Particolare affresco soffitto Salone del Parlamento Castello di Udine

Dopo il grande successo dei primi due appuntamenti di “Syntagma, itinerari d’arte musicale” al Museo Etnografico e a Casa Cavazzini di Udine, continua il progetto ideato dal musicologo Alessio Screm in collaborazione con il Comune di Udine, per appuntamenti che rientrano nel cartellone di Udinestate e dedicati all’iconografia musicale. Una prima nazionale che mette in rete i musei cittadini tra arte figurativa e musica. Il prossimo incontro dal titolo "La storia di Udine nell'iconografia musicale" è sabato 6 luglio alle ore 11 presso i Civici Musei del Castello (per prenotazioni: 0432 1272591, biglietterie.civicimusei@comune.udine.it), tra il Museo Archeologico, il Museo del Risorgimento e la Galleria d’Arte Antica, alla scoperta di opere sonanti di Antonio Carneo, Giovanni Battista Tiepolo, Lorenzo Rizzi, Giacomo Casa, Umberto Valentinis, Odorico Politi e altri, con interessanti digressioni inoltre riguardanti la musica del periodo risorgimentale. Ad accompagnare la visita condotta da Screm, con esecuzioni musicali a tema, il giovane chitarrista Pierluigi Clemente, giovane astro chitarristico con un’intensa attività concertistica sia in veste di solista che come componente di formazioni strumentali da camera, con escursioni nel repertorio lirico e contemporaneo. Suona una chitarra del Maestro liutaio Luigi Locatto di Torino.