Torna la giornata del tesseramento per l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (Anpi) sezione “Città di Udine”

Sabato 12 marzo ritorna la giornata del tesseramento per l'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (Anpi) sezione “Città di Udine”. Dalle 10.00 alle 13.00, i volontari saranno presenti in piazza Matteotti (a lato della chiesa) con un punto informativo. Sarà possibile conoscere le attività portate avanti dall'associazione e iscriversi, oppure rinnovare l'iscrizione, per l'anno 2022. In caso di pioggia, l'appuntamento sarà nella sede del sodalizio che si trova nell'ex caserma “Osoppo” di via Brigata Re, al civico 29. La valorizzazione della memoria della Resistenza antifascista, la promozione e la difesa dei principi di democrazia, libertà, equità sociale e pace, che permeano la Costituzione della nostra Repubblica, sono il fulcro dell'impegno dell'Anpi. Come è emerso durante il 20° congresso provinciale che si è svolto recentemente al Palamostre, nel capoluogo e nel territorio udinese l'associazione è molto vitale e ha visto crescere le adesioni, nonostante i due anni di pandemia. Dal 2018 a oggi il numero dei soci è aumentato in modo costante. In particolare, su un totale di 36 sezioni, nel 2021 gli iscritti sono stati 2.304, di cui 762 sono state le donne. La maggiore presenza femminile e anche di giovani ha determinato impulsi nuovi, che si sono tradotti nella realizzazione di tante manifestazioni - mostre, convegni, progetti didattici nelle scuole di ogni ordine e grado, passeggiate e gite in bicicletta sui luoghi della storia, gemellaggi e feste per promuovere la memoria della Resistenza -, ma anche nella creazione di una rete con le organizzazioni femministe e femminili della provincia. Il Coordinamento Donne Anpi Udine, inoltre, ha portato alla luce e valorizzato le figure delle partigiane friulane e delle donne Costituenti con la presentazione di libri, convegni e commemorazioni ed è stato capofila nella nascita del Coordinamento Donne Anpi regionale.