Venerdì terzo appuntamento del ciclo di webinar promossi dall’Associazione degli industriali di Udine: confronto con l’economista tedesco  Daniel Gros

Un dialogo a due tra la presidente di Confindustria Udine Anna Mareschi Danieli e l’economista tedesco Daniel Gros, direttore del CEPS (Centre for European Policy Studies).
L’appuntamento è per venerdì 26 febbraio, alle 17, nell’ambito del terzo webinar del ciclo “Confindustria Udine incontra”, una serie di eventi online promossi dall’Associazione degli Industriali della provincia di Udine con personaggi di spicco del mondo dell’economia e dell’impresa di livello internazionale.
“L’obiettivo di questi eventi, il primo dei quali ho ospitato l’economista Fitoussi e il secondo l’imprenditore Farinetti - spiega la presidente di Confindustria Udine, Anna Mareschi Danieli - è quello di offrire agli imprenditori e ai manager del territorio, cui l’iniziativa è principalmente dedicata, uno sguardo rivolto al futuro. Il proposito è quello di accompagnare le nostre aziende nella conoscenza dei nuovi scenari economici internazionali determinati dalla crisi post covid-19. L’incontro con Daniel Gros ci permetterà anche di accendere i riflettori sulle dinamiche economiche e politiche europee, con particolare riguardo ai programmi di riforma e agli investimenti previsti dal Next Generation EU e sulle sfide che attendono l’Italia su questo fronte”.
Daniel Gros, infatti, oltre a dirigere il CEPS (Centre for European Policy Studies) dal 2000, è stato consulente del Parlamento europeo ed è membro del Comitato scientifico consultivo dell'European Systemic Risk Board (ESRB) e dell'Euro 50 Group of eminent economists. Ha ricoperto incarichi presso il Fondo monetario internazionale e la Commissione europea. In quest’ultimo contesto, è stato anche consulente economico del Comitato Delors, che ha sviluppato i piani per l'euro. Negli ultimi decenni Gros è stato membro di organi consultivi di alto livello per i governi francese e belga e ha fornito consulenza a numerose banche centrali e governi, tra cui Grecia, Regno Unito e Stati Uniti, al più alto livello politico.
Laureatosi a Roma in Economia e commercio è anche PhD in Economia all’Università di Chicago, dove è dottore di ricerca. Nell’ultimo anno, è stato anche visiting professor presso l'Università della California, a Berkeley. Direttore delle pubblicazioni Economie Internationale e International Finance, Daniel Gros è autore di numerosi libri, saggi e articoli su riviste scientifiche. Relatore ed opinionista, le sue principali aree di competenza sono: l'Unione monetaria europea, la politica macroeconomica, la finanza pubblica, le banche e i mercati finanziari.