XII Torneo Studentesco di Pallacanestro Maschile “Città di Udine” Già Memorial “Prof. Ezio Cernich”

 

PERCOTO

Con la prima giornata del girone Elite A è cominciato oggi “Scuole a canestro per ricordare”, dodicesimo torneo studentesco di pallacanestro maschile per scuole secondarie superiori di Udine, già memorial Cernich fino al 2017, organizzato dall'ufficio Emfs di Udine coordinato dal professor Claudio Bardini in collaborazione con Apu ieri e Libertas Fvg dei presidenti, rispettivamente, Roberto Paviotti e Bernardino Ceccarelli oltre che con la Fip udinese presieduta da Bardini stesso.

VOLTA

Nella palestra dello Stellini, nel primo turno Elite A, partono bene il Volta e il Copernico. In apertura di torneo l'ambiziosa squadra del professor Tommaso Mazzilis dell'istituto paritario di viale Ungheria ha ragione di misura per 65-64 (22-19, 38-33, 52-46), del volitivo Percoto allenato dalla professoressa Annalisa Tabiadon. Partiti con il quintetto Londero, Strizzolo, Bennici, Banello e Tommaso Gallizia i ragazzi del Volta non toccano mai un vantaggio in doppia cifra. Anzi, gli avversari li superano a inizio ultimo quarto sul 56-55. Gallizia riagguanta la parità sul 59-59 e con 8 dei suoi 14 punti nei 5 minuti finali decide, in pratica, un supplementare. Fin lì il Volta si era retto sul top scorer Bennici (17) e su Strizzolo (14).

STELLINI

Nel Percoto a segno solo cinque uomini, quattro in doppia cifra: Serafini migliore marcatore della gara con 19 punti (9 con tre triple nell'ultimo quarto), Burino 18, Baldan 14 e Zigiotti 11, unico partito dalla panchina mentre il quintetto base era completato da Addobbati e capitan Dreosso. I liceali di via Leicht solo per mezzo canestro mancano il primo successo nei loro tre anni di torneo, a cui nel 2019 si sono avvicinati curando anche i dettagli: magliette personalizzate, fotografo e croniste web al seguito in tribuna allo Stellini.

COPERNICO

La partita a seguire vede vincere il Copernico 75-53 (14-15, 41-22, 60-36) sui padroni di casa del liceo classico di piazza Primo maggio. La gara ha storia solo nel primo quarto, vinto 15-14 dai ragazzi del professor Luigino Sepulcri partiti con Andrea Angeli, Costantini, Maggio, Solini e Pecoraro. Nel secondo periodo, pagando anche i tre falli precoci commessi da Maggio unico ultimo anno in squadra, beccano un 7-27 ventello di scarto che segna il match. I liceali dello scientifico di via Planis della professoressa Giovanna Croattini, che ha in quintetto base quattro ultimo anno Mittino, Minisini, Brini e Falillone più il terzo anno Bovino che si presenta subito con 7 dei suoi 16 punti finali, toccano e superano anche il trentello di vantaggio nel terzo quarto salvo concedere qualcosa alla generosa rimonta degli stelliniani nell'ultimo. Top scorer della gara e della giornata è Angeli con 20 punti, tallonato con 17 dal secondo anno Pecoraro nello Stellini. Nel Copernico, a segno con dieci giocatori, in doppia cifra anche Mittino (13) e Falillone (12) oltre a Bovino.

TABELLINI PRIMA GIORNATA ELITE A

VOLTA 65

PERCOTO 64

(22-19, 38-33, 52-46)

VOLTA Londero, Strizzolo 14, Martincig 5, Cuizza 2, Bennici 17, Paolini 8, Bannello 5, Gallizia 14, Romeri; non entrato: Peirano. Allenatore: professor Mazzilis.

PERCOTO Addobbati, Dreosso, Burino 18, Zigiotti 11, Mansutti 2, Ferro, Serafini 19, Baldan 14; non entrati: Lin, Spagnuolo, Nicolicchia e Romanutti. Allenatore: professoressa Tabiadon.

ARBITRI Romeo e Gattullo.

NOTE Tiri liberi: Volta 4/12, Percoto 13/19. Uscito per 5 falli personali: Dreosso.

STELLINI 53

COPERNICO 75

STELLINI Zanfagnini, Angeli 20, Costantini 4, Pecoraro 17, Medeossi, Parri 2, Maggio 4, Toffoli, Solini 6. Allenatore: professor Sepulcri.

COPERNICO Mittino 13, Falillone 12, Borghese 4, Minisini 7, Stazi 2, Carraro 2, Bovino 16, Russo 2, Brini 9, Picco 8; non entrato: Spangaro. Allenatore: professoressa Croattini, aiuto Sancandi e scorer Pappalettera.

ARBITRI Stefano Cotugno e Dal Ben.

NOTE Tiri liberi: Stellini 2/4, Copernico 8/14. Nessun uscito per 5 falli personali.

PROSSIMO TURNO ELITE A

Nella seconda giornata del girone, venerdì 15 marzo al Copernico, alle 9 scontro al vertice tra i padroni di casa e il Volta entrambi vincenti nel primo turno. Alle 11, lo Stellini cercherà di riscattarsi contro il Percoto, che lanciando però il suo prima hurrà può ancora ambire al vertice.

LE ALTRE PRIME GIORNATE

Lunedì 25 febbraio, al Bearzi, comincerà il girone Elite B. Sono in programma Ceconi-Marinoni alle 9 e, alle 11, Bearzi-Stringher. La categoria di Eccellenza, a girone unico, scatterà martedì 26 febbraio: allo Zanon, si giocheranno alle 9 Malignani-Deganutti e alle 11 Zanon-Marinelli, campione in carica. I gironi di qualificazione si disputano su tre gare di sola andata.

FORMULA DEL TORNEO

L'Eccellenza qualificherà le prime due classificate a fine girone per la finale per il trofeo in palio nel 2019, che è in programma sabato 18 maggio al Benedetti di via Marangoni. L'ultima piazzata nel raggruppamento retrocederà nell'Elite nel torneo del prossimo anno scolastico. Le vincenti dei due gironi Elite, A e B, si sfideranno invece in anteprima alla finalissima per salire di categoria.