26° Pordenone Music Festival – Tour dei Borghi, si riprende da Polcenigo

Dopo una pausa, il 26° Pordenone Music Festival riprende il Tour dei Borghi con una serie di concerti che porteranno alla conclusione di un’edizione particolarmente lunga e articolata, che ha ridato una nuova veste alla rassegna pordenonese. Le prossime tappe, tutte nel mese di dicembre saranno a Polcenigo, Palmanova, Venzone, Clauiano, Poffabro e Sappada. Il primo appuntamento sarà a Polcenigo martedì 7 dicembre alle 20.30 e vedrà ospiti del Teatro Comunale, il duo formato da Gianni Fassetta (fisarmonica) e Giovanni Vello (tromba) in un recital tutto da scoprire. Il M° Fassetta guiderà il pubblico all’ascolto di brani celebri tra i quali non mancheranno anche quelli tratti dalla tradizione natalizia, appositamente trascritti per fisarmonica e tromba. Un appuntamento speciale che l’associazione Farandola vuole offrire al territorio nell’intento di condividere una piacevole serata in vista delle prossime festività. Grazie al sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia e di Fondazione Friuli l’ingresso è gratuito, con possesso di green pass rafforzato. Per informazioni e prenotazioni: scrivi@farandola.it, tel 0434 363339, cell. 340 00 62930.

Gianni Fassetta inizia lo studio della fisarmonica all’età di sei anni con il maestro Elio Boschello di Venezia, distinguendosi giovanissimo per spontaneità tecnica, facilità interpretativa e fervida musicalità. Classificatosi al primo posto in quindici concorsi nazionali e internazionali, ha partecipato a registrazioni Rai Tv, reti regionali e straniere. Con il Piazzollandotrio ha vinto il concorso internazionale Amadeus 2000. Svolge intensa attività concertistica (oltre 1500 concerti) in Italia (Sala Nervi in Vaticano alla presenza del Papa Giovanni Paolo II, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Petruzzelli a Bari, Auditorium Parco della Musica a Roma, Teatro Goldoni a Venezia…) e all’estero (Argentina, Austria, Canada, Francia, Germania, Giappone, Pakistan, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera e Ungheria). Da sottolineare la tournée in Argentina dove si è esibito anche al Teatro Colòn di Buenos Aires collocandosi tra i migliori interpreti di Astor Piazzolla. Nel 2000 con il Piazzollandotrio ha vinto il Concorso Internazionale Amadeus. Dal 2009 collabora con il Premio Oscar Nicola Piovani. Nel 2018 è interprete solista della musica composta da Remo Anzovino per le colonne sonore dei film Van Gogh tra il grano e il cielo e Il ladro di cardellini (in concorso ai David di Donatello). Suona con artisti di fama internazionale in varie formazioni. Particolare interesse suscita il Kaleiduo con il flautista Yuri Ciccarese. La sua originalità ha destato la curiosità in numerosi Festival in Italia e all'estero con larghi consensi di pubblico e critica. I compositori Zanettovich, Festa, Nanni, Pessina, Pagotto, Chiacchiaretta, Anzovino, Zoccatelli, hanno scritto per lui. Dal 2011 è direttore artistico del Fadiesis Accordion Festival.

Giovanni Vello collabora con trombettisti come: Stockhausen, Schort, Arnold. Svolge attività concertistica in Italia e all’estero (Francia,Germania, Slovenia, Spagna, Irlanda, Giappone, Svizzera, Cina, Austria, Svezia), collaborando con diverse orchestre, sia in qualità di solista che di orchestrale, fra le quali: La Fenice, Solisti Veneti, Opera di Roma, Spoleto Festival, Orchestra del Friuli Venezia Giulia, Orchestra Malipiero,Orch dell’Olimpico di Vicenza, Filarmonia Veneta. Ha suonato sotto la guida di diversi direttori fra i quali: Renzetti, Scimone, Martin,Bronzi. È fondatore e componente del quintetto di ottoni “Image Brass” con il quale ha vinto numerosi concorsi. Partecipa a vari Festival Nazionali e Internazionali come solista in duo con l’organista Gianola. Ha registrato 4 CD da solista e 6 come membro di varie formazioni. Nel 2010 ha inciso per la casa discografica Imputlevel il elebre e complesso solo dei Beatles “Penny Lane”. È fondatore dell’Ensembletrombe Fvg. Nel 2015 vince come prima tromba e tromba solista il “Los Angeles Music Awards International Artist of the Year. È titolare della classe di tromba alla Fondazione Musicale S. Cecilia di Portogruaro Collabora assiduamente con il Maestro Giorgio Revelli concertista di fama Mondiale. Ha al suo attivo più di quattromila concerti in Italia e all’estero, eseguendo centinaia di concerti da solista con organo o orchestra.