Nuovo crush della centrale di emergenza Sores di Palmanova. Telefoni isolati tutta la notte

Sanità del Fvg allo sbando? Un nuovo crush della centrale di emergenza Sores di Palmanova è avvenuto venerdì sera con le  linee telefoniche bloccate. A denunciarlo il consigliere regionale Walter Zalukar che scrive in una nota: "Ieri sera si è verificato l'ennesimo crush presso la SORES - la sala operativa che gestisce l’emergenza sanitaria di tutta la regione FVG – che ha messo fuori uso i telefoni per l’intera notte fino al mattino, quando le linee sono state finalmente ripristinate. Non si conoscono quali e quante siano state le conseguenze sull’attività di soccorso. E’ vero che la Centrale si avvale anche di radiotelefoni e di telefoni cellulari, che sono rimasti funzionanti, ma la rete andata in tilt assicura i collegamenti diretti ed immediati, con gli ospedali, guardia medica, forze di polizia e vigili del fuoco, dove i ritardi possono costare la vita. Restano molti interrogativi sulle cause del crush, perché a tuttora non risultano comunicazioni ufficiali, ma la mancanza di trasparenza è ormai una tradizione consolidata. Per fare luce su quanto accaduto farò un’interrogazione alla Giunta regionale, sottolineando che la Centrale di Palmanova gestisce il soccorso sanitario di un' intera regione. Da essa possono dipendere vita e salute dei cittadini, quindi dovrebbe garantire sicurezza pressoché assoluta e non dipendere dalla competenza e buona volontà degli operatori, che ancora una volta hanno dovuto tamponare carenze tecniche e gestionali".