Ai blocchi di partenza il 30° Meeting Sport Solidarietà di Lignano con stelle dell’atletica mondiale 150 atleti da 23 paesi

Ai blocchi di partenza il 30° Meeting Sport Solidarietà che domani andrà in scena al Teghil con un cast all’altezza dei grandi eventi internazionali. L’evento, organizzato dalla Nuova Atletica dal Friuli, porterà in pista atleti provenienti da 23 paesi di tutti i continenti con decine di atleti top vincitori di medaglie nelle rassegne iridate e diversi giovani già fra i big internazionali.

Gara clou del Meeting, che prenderà il via alle 19.00 con un’anteprima dedicata alle migliore promesse made in FVG e alle 20.00 con le gare assolute, i 100m maschili con 4 atleti da under 10” e due medaglie olimpiche come Mike Rodgers (Usa) e Bledman Keston (Tri); giro di pista con il pluriprimatista italiano Matteo Galvan e Cedenio Miachel (Tri) capace di 44”01.

Sui 400 ostacoli, con in palio il trofeo 6° Ottavio Missoni, duello fra Grant Robert (49”15) e il giapponese Nozawa Keisuke (48”62); alla gara è abbinata anche la lotteria solidale a favore della Onlus per disabili Comunità del Melograno.

800m maschili con due atleti sotto 1’45” Learmonth Guy (GBR) e England Mark (Irl). 1500m schierano l’australiano Gregson Ryan (3’31”06) e il giovane connazionale Ramsden Matthew (3’35”85).

Velocità femminile con le accreditate brasiliana Santos Rosangela (10”91) e l’americana Brown Aaliyah (11”01). 800m Chrishuna Williams (Usa) 1’59”59 e la diciannovenne O’Sullivan Sophie, irlandese argento europeo juniores.

Sui 1500m femminili prestigiosa presenza dell’oro Mondiale 2011 Hannah England (Gran Bretagna) 4’01”89 di personale, che se la vedrà con le spagnole Solange Pereire e Esthetr Guerrero da 4’06.

Altri pezzi da novanta sui 100 ostacoli con Jasmine Camacho Quinn che vanta 12”40 e nel lungo Brook Stratton, l’australiana da 7,05m, sesta ai mondiali e settima alle Olimpiadi di Rio; in pedana anche l’americana Hall Kate (6.83m) e la sudafricana Beneke Lynique (6,81). Con loro anche Martina Caironi campionessa mondiale e paralimpica del lungo e della velocità.

Per le gare dedicate ai disabili intellettivi, 50 e 100m Special Olympics con Elaine Thompson e Shelly-Ann Fraser, le giamaicane campionesse mondiali ed olimpiche di 100, 200 e 4x100m da diverse stagioni testimonial assieme al team dei giamaicani in stage a Lignano grazie al Meeting per la quattordicesima stagione.

Il Meeting verrà trasmesso in diretta su Rai Sport 20.30 – 22. 00 con la cronaca di Franco Bragagna; diretta streaming su raisport.rai.it 19.50-22 e a seguire su AtleticaTv.
Iscrizioni in fase di aggiornamento e risultati in tempo reale: http://www.fidal.it/risultati/2019/COD7437/Index.htm

100m Maschili (2 batterie e finale)
Mike Rodgers (Usa) 10”00 – Cameron Burrell (Usa) 10”02 - Greene Cejhaar (ANT) 10”07 - Esaosa Desalu (Ita)

400m Maschili
Allen Nathon (Jam) 44”13 - Bamidele Emmanuele (Ken) 45”33 - Michael Cedeino (Tri) 44”01 - Matteo Galvan (ITA) 46”55 - Daniele Corsa (ITA) 46”53

800m Maschili
Lermonth Guy (GBR) (1’44 73) - Aba Harun (Ken) 1’46”80 – Abdirahman Saeed Hassan (QAT) 1’46”67 - Stefano Migliorati (ITA) 1’47”53

1500m Maschili
Ryan Gregson (AUS) 3’35”10-Matthew Ramsden (AUS) 3’35”85 - Abdikadar Mohad (Ita) 3’36”54

400h Maschile
Keisuke Nozawa Jap (48”62) - Grant Robert (Usa) 49”39 - Ruggeri Guillermo (ARG) 49”28

100m Femminili
Santos Rosangela (BRA) 10”91 - Brown Aaliyah (Usa) 11”01 - Giorgia Bellinazzi (Ita) 11”88

800m Femminili
Chrishuna Williams (Usa) 1’59”59 - Carley Thomas (AUS) 2’01” - O’Sullivan Sophie (IRE) 19 anni figlia d’arte 2’06”

1500m F
Hannah England (GBR) 4’01”89 - Solange Pereire (SPA) 4’06 - Esther Guerrero (SPA) 4’07”89 - Rachel Shneider (Usa) 4’06”90

100h F
Jasmine Camacho Quinn 12”40 - Mcreynolds Tiffany (USA) 12”77 - Carmassi Giada (ITA) 13”77 - Wiegerska Angelika (ITA) 13”52

Lungo F
Brooke Stratton (AUS) 6,74 - Lynique Beneke (RSA) 6,81 - Hall Kate (USA) 6,79m - Martina Caironi (Paralimpica 5m)

La manifestazione è realizzata con il sostegno ed il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Lignano Sabbiadoro, a cui si affiancano Fondazione Friuli, Camera di Commercio di Pordenone e Udine, PromoTurismoFVG, Comitato Sport Cultura Solidarietà, FIDAL Nazionale e Regionale, CONI, CIP, Special Olympics, AICS e con il sostegno principale di Crédit Agricole Friuladria, Amga Energia&Servizi, Despar, Missoni, Centro Friuli, Sharp, Confindustria Udine, SSM, Confartigianato FVG Servizi e Moroso.
Un ringraziamento a Arkimede Consulting, Artco Servizi, ASD Maratonina Udinese, Azienda Foffani, Bella Italia EFA Village Sport&Family, Cooperativa Itaca, EPS Italia, Farmaderbe, Giglio, Goccia di Carnia, Hotel Fra I Pini, Hotel President, Hotel Smeraldo, Immobiliare Friulana Nord, Lignano Gestioni, Litografia Ponte, Radio Punto Zero, Radio Spazio 103, Servizi per il Terzo Settore, Unesco Cities Marathon.

Potrebbero interessarti anche...