Ambiente: “Arpa Fvg ancora senza direttore generale.” Pd, per Fedriga non c’è cambiamento climatico

“E' a dir poco 'vintage' la visione che Fedriga ha dell'ambiente: ancora attaccata al vecchio bipolarismo che vuole ambiente e sviluppo come estremi opposti, e non vede gli effetti del cambiamento climatico. Il presidente parla a nome di un'Amministrazione che ad oggi, dopo mesi, non ha ancora scelto un nuovo direttore generale per la nostra ARPA Fvg”. Così Sara Vito, già assessore regionale all'Ambiente e membro della Segreteria del Pd Fvg, replica al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, secondo cui la politica ambientalista vorrebbe "non si toccasse nulla", mentre invece “si tutela curando, non abbandonando”.

Puntualizzando che “gli effetti del cambiamento climatico sono purtroppo reali e si stanno vedendo anche nella nostra regione”, Vito sostiene che “si deve investire in prevenzione, dando continuità al grande lavoro fatto nella scorsa legislatura; allora abbiamo approvato la legge di riforma della difesa del suolo (L.R 11/2015), sono stati investiti milioni di euro, dati finanziamenti importanti ai Consorzi di bonifica per la cura dei fiumi e la sicurezza della montagna”.

Per Vito “si deve dare attuazione anche allo studio sugli effetti del cambiamento climatico in regione, reso pubblico nel 2018 e dopo il quale tutto si è fermato. Perché i passi avanti che sono stati fatti in quest'anno sono andati nella direzione di un maggior consumo del suolo, rendendo più facili gli ampliamenti edilizi”.

Potrebbero interessarti anche...