Ambiente: Shaurli, sfida energie rinnovabili è fondamentale. “Legge per regolare proliferazione fotovoltaico a terra”

“Il Pd ha presentato una proposta di legge per regolare il proliferare degli impianti fotovoltaici a terra. La sfida delle energie rinnovabili è fondamentale ma non può essere vinta a discapito del suolo o occupando centinaia di ettari di natura e terreno agricolo. E’ questo il rischio che corre la nostra regione, se non governa domande di nuovi impianti che già ora sarebbero pari a oltre 1000 ettari”. Sono in sintesi i concetti espressi dal segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli oggi a Trieste, presentando nella IV commissione del Consiglio regionale la Pdl “Disposizioni regionali in materia di governo del territorio e realizzazione di parchi e impianti fotovoltaici a terra”, a sua prima firma.

“La Regione deve subito individuare le zone non idonee – ha spiegato Shaurli - fra quelle di pregio naturale, storico, naturalistico e agricolo, stare al fianco dei nostri Comuni con una pianificazione seria. Questo chiediamo e non c’e un secondo da perdere. Con la nostra legge proponiamo inoltre di indirizzare il fotovoltaico in primis sugli edifici e per quello a terra verso aree industriali dismesse ed ex militari. La tutela ambientale va praticata non solo predicata e noi – ha sottolineato - ci batteremo affinché il nostro territorio non sia trasformato in peggio per i prossimi vent’anni, nel silenzio più assoluto o rimandando decisioni”.